Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La rivoluzione tecnica del digitale terrestre: manca poco, ma ... siamo pronti?
 

www.fanzine.net
 Interviste
•17/02 - Fleshgore…dalla ex cortina di ferro con furore…
•12/02 - Angelus Rock infreddolito: Roberto Cacciapaglia inizia il tour russo e poi il 5 Marzo parte quello italiano da Firenze ..
•06/01 - Marco Papadia: tradizione e avanguardia nel jazz
(altre »)
 
 Recensioni
•17/02 - Enzo Beccia - Per chi viaggia leggero
•16/02 - Tu lo conosci Coez? Chiedi a Mattia Marzi!
•16/02 - Thrash Bombz Master of the Dead (Iron Shield Records) – Una bomba
(altre »)
 
 Comunicati
•16/02 - Il suono delle immagini al Teatro Arciliuto con Massimo Alviti e Alessandro Papotto
•16/02 - Ultimo ospite sabato 17 febbraio di Gulp Music (Rai Gulp)
•15/02 - Leonard Bernstein at 100, doppio appuntamento a Santa Cecilia per ricordare il compositore americano
(altre »)
 
 Rumours
•16/02 - Ed Sheeran, sabato 17 febbraio VH1 festeggia il suo 27° compleanno
•16/02 - Patty Pravo in...La cambio io la vita che tour 2018 con la Gaga Symphony Orchestra
•15/02 - Carmen Consoli & Friends, festa di musica il 1 giugno a Villa Bellini (Catania)
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 19/05/2007 alle 15:08:09
Mina e Xavier Zanetti, un duetto a colpi di note
di Giancarlo Passarella
Sara' il capitano dell'Inter a duettare con Mina nel remake di Parole Parole in lingua spagnola: sembra infatti che in Palabras Palabras se la sia cavata più che dignitosamente nel difficile ruolo che fu del mitico Alberto Lupo.

Sara' il capitano dell'Inter a duettare con Mina nel remake di Parole Parole in lingua spagnola: sembra infatti che in Palabras Palabras se la sia cavata più che dignitosamente nel difficile ruolo che fu del mitico Alberto Lupo.

Il fan club italiano dedicato a Mina (gestito da anni da Loris Biazzetti di Aosta) annuncia qualche grossa novita' che andiamo subito a scoprire...

La misteriosa sorpresa nerazzurra che vi avevamo preannnunciato qualche settimana fa non è rimasta tale molto a lungo. A svelarla ai media, con comprensibile fierezza, è stato lo stesso illustre protagonista di quella che per molto tempo ancora avrebbe dovuto rimanere un'operazione supersegreta: il capitano interista Xavier Zanetti. Proprio lui, infatti, è stato scelto da Mina - dopo una lunga scrematura tra altri possibili candidati - come suo partner nel duetto di Palabras Palabras, riarrangiato per l'occasione in una versione piuttosto fedele all'orchestrazione originale di Gianni Ferrio. Pur non essendo un attore professionista, pare che l'asso argentino - che ha registrato la sua parte di canzone nello studio di una radio milanese lo scorso 24 aprile - se la sia cavata più che dignitosamente nel difficile ruolo che fu del mitico Alberto Lupo. Con questa collaborazione a sorpresa, in aggiunta a quelle già rese note con Miguel Bosé, El Cigala, Juan Manuel Serrat e ad altre due ancora top secret, si conclude finalmente la lunga e tormentata gestazione dell'album spagnolo la cui uscita, salvo ulteriori imprevisti, dovrebbe avvenire contemporaneamente in Italia e nei Paesi Latini entro la fine di settembre. Tutto questo mentre il team mazziniano starebbe parallelamente ultimando, nella più assoluta e sacrosanta riservatezza, un altro ambizioso progetto discografico destinato a vedere la luce chissà come e chissà quando...
La fine di Maggio si avvicina, molti di voi ci hanno già scritto reclamando con impazienza la nuova fanzine che avrebbe dovuto essere pronta in questo periodo, ma... la verità è che la rivista si farà attendere ancora per qualche settimana. L'importante, per me e per Remo, è riuscire a portarla a termine al meglio, con una sempre maggiore cura dei contenuti e della veste grafica. Mina a parte, i protagonisti di questo numero 66, ancora una volta di ben 64 pagine extralusso, saranno Massimiliano Pani con una ghiotta intervista-memoriale, Andrea Mingardi che ci racconterà i retroscena di Bau, Lelio Luttazzi celebrato da Antonio Bianchi e Stefano Crippa. Ma ci saranno molte altre sorprese, a cominciare da una nuova imperdibile rubrica curata per noi dal grande Gherardo Gentili...


Ringrazio personalmente lo staff del Mina Fan Club per l'ottima opera di promozione svolta in questi ultimi decenni.

 Articolo letto 4730 volte


Pagina stampabile