Noelia: dal Festivalbar 2001 all’esperienza con Timbaland e Sean Garrett

Noelia – origini portoricane – esplosa nell’estate 2001 con il tormentone “Candela”. Il brano arrivato anche nel nostro paese riesce a conquistare radio, discoteche e la Top 10 della classifica singoli. Amatissima in America Latina adesso concentra la sua attenzione sugli Stati Uniti D’America, dove è nota per aver spesso stazionato nelle classifiche Latin di Billboard.
L’anno più importante per lei è sicuramente il 2012. Il singolo “Kiss Me”, recentemente introdotto nel nostro paese dalla label Dance & Love, è uno dei brani che ha dominato nei club USA la scorsa primavera e tra i 20 singoli più venduti secondo la classifica latina di Billboard.
A questo si aggiunge recentemente la fortunata collaborazione con due grossi calibri: Timbaland (che vanta anche collaborazioni con Duran Duran, Justin Timberlake e Madonna) e Sean Garrett (Usher, Beyoncé, Chris Brown tra i tanti). Il risultato diventerà uno dei prossimi singoli e soprattutto brano dell’album di prossima uscita.
La conosciamo in questa intervista gentilmente concessa e nella quale le poniamo 10 semplici domande.

1) Un brano che ti ha reso celebre nel Mondo è “Candela”. Cosa pensi di quel periodo nel quale muovevi i primi passi nel mondo della musica?

Che periodo incredibile, per la prima volta ho lavorato in tanti paesi. Mi sento orgogliosa di tutti quei ricordi.

2) “Candela” è stato un grande successo dell’estate 2001 in Italia, dove ti sei esibita all’interno di una prestigiosa manifestazione canora chiamata “Festivalbar”.
In particolare quali ricordi ti vengono in mente del nostro paese e della gente?

La mia esperienza in Italia è stata indimenticabile, gli italiani mi abbracciavano cosi tanto quando ero la ed è qualcosa che ricorderò sempre con affetto.

3) Il tuo sito ci fa sapere risiedi spesso tra il Messico e Los Angeles, e quindi combinazione di mare e sole giusto per non tradire le origini portoricane. Quanto sono importanti e vitali questi elementi per te che sei considerata dai fans solare e affascinante?

Sono i 3 luoghi da sempre presenti nel mio cuore. E certo, Sole e Oceano sono elementi cosi importanti che sento non potrei viverne a lungo senza.

4) Ascoltando “Kiss Me” – il recente singolo in air-rotation sulle radio italiane – i suoni Latin del passato sembrano sparire per dare spazio alla moderna technodance. Trovi sia giusto seguire la moda del momento oppure tutto si trasforma in sala di registrazione a seconda di un umore o idea che hai in mente?

Si, certo. Oggi i suoni techno-dance sono quelli che piacciono alla maggior parte della gente. La gente vuole ballare e trascorrere dei momenti piacevoli e indimenticabili, mettendo da parte i loro problemi.
E si, nel registrare trasformo ogni cosa a seconda del mio umore e ovviamente avendo bene in mente tutte le mie idee.

5) Hai lavorato con Timbaland e Sean Garrett. Con produttori cosi esigenti come si lavora e soprattutto quante ore del proprio tempo bisogna sacrificare?

Lavorare con loro, che incredibile esperienza. Molto esigenti in effetti!!
Ero veramente come trascinata via dal loro talento e dalla fiducia che avevano riposto in me come artista. Ero li a tutte le ore possibili fin quando non avessimo terminato il lavoro finale. Una delle cose che adoro di più è il processo di produzione in sala di registrazione. Mi sentivo esplodere!

6) Il mondo della musica pop femminile è sempre più agguerito. Temi la competizione? Tra concorrenti del calibro di Jennifer Lopez, Katy Perry e Lady Gaga chi temi di più?

Nessuna di loro. Ho una mia direzione, mi concedo al pubblico e i fan in modo completamente diverso, con una diversa atmosfera, stile e suono.

7) Descrivici il tuo tour ideale: come e dove dovrebbe svolgersi? Cosa non può mancare in un tuo concerto dal vivo e il tipo di pubblico?

Il mio tour partirà in Europa. Vorrei avere un pubblico vibrante ed energico e divertirmi proprio come in una grande festa tutti quanti insieme.

8) Trovi modo e tempo d’interagire con i fans tramite i socialnetwork come Facebook o Twitter? Ed è per te importante e stimolante l’opinione che arriva dal web?

Si, certo. E’ sempre importante sapere cosa vogliono da te e cosa a loro piace oppure no.

9) Al pubblico maschile italiano sicuramente interesserà conoscere un altro tipo di opinione. Se sei affascinata dall’uomo mediterraneo-italiano o quello latino-americano? T’invitiamo qua ad essere molto diplomatica! 🙂

Mi piacciono entrambi. 🙂 Ma non ho preferenze. Sul serio mi piacciono entrambi i tipi, poi tutto varia a seconda della propria personalità, anima e intelligenza.

10) Nel ringraziare per averci concesso qualche minuto del tuo tempo, è lecito chiederti se dopo oltre 12 anni di successi in tutto il Mondo ci sia ancora un sogno nel cassetto?

Questo mi fa sorridere alla grande. Ammetto di avere da sempre un segreto in attesa di essere svelato. Non dobbiamo mai smettere di credere, sognare e aspettare, almeno per chi desidera che si avveri. 🙂

Il video ufficiale di “Kiss Me” di Noelia

Si ringrazia per l’arrangiamento dei testi in inglese l’amico Paolo Zirulia.