Past & Present / Passato e Presente, doppio cd di Pietro Sabatini

Edito da U.d.U. Ululati dall’Underground con il numero WMWDTGA 053, in collaborazione con N.M.L New Model Label che cura le edizioni. Un disco importante per l’ex Whisky Trail, perché è una sorta di riflessione artistica ed umana: nel doppio cd ci sono brani già conosciuti e canzoni di nuova fattura, brani in inglese e canzoni in lingua italiana. Dopo 34 anni passati con i Whisky Trail (con ben 11 cd e concerti in tutta Europa), Pietro Sabatini aveva voglia di …canzoni pensanti e di impegno, eseguite con brillantezza e leggerezza …

Il suo attuale folk rock strizza l’occhio al blues, lasciando da parte le atmosfere irlandesi: già con i precedenti cd solisti come Dark & White ed Aurelia Allargata, l’attualità italiana ha fatto capolino e non poteva essere altrimenti per questo maremmano/livornese, divenuto fiorentino ed orgogliosamente con in tasca la tessera dell’ANPI Associazione Nazionale Partigiani d’Italia.

Tracklist di Past & Present / Passato e Presente
(doppio cd limited edition e disponibile anche in versione digitale)

C1 (Past)
1) Gliding / The Given Note
2) Waiting
3) Hold on
4) A little dream
5) Buy & sell
6) Le colline del Cornia
7) Dopo tanto tempo
8) Bella ciao
9) My lonesome heart

Cd 2 (Present)
1) Verità
2) Bellezza
3) Lina & Linda
4) Sleeping beauty
5) Diversity
6) Il tempo non si ferma mai
7) Dignità
8) Le belle partigiane
9) Cavalieri (passato e presente)

Missaggio e mastering: Nicola Cavina c/o Eipe Records, Firenze 2019.
Foto di copertina: Linda Sabatini e Fred Betteridge
Per contattare direttamente Pietro Sabatini, mandare una mail a peter.cam@hotmail.com

2 thoughts on “Past & Present / Passato e Presente, doppio cd di Pietro Sabatini

  1. roberto melosi says:

    Ho avuto ancora una volta il piacere di collaborare con Pietro e spero anche con vicendevole soddisfazione. Il nuovo doppio nasce da un progetto a lungo meditato sull’opportunità di scelte riguardanti il packaging più o meno impegnativo e innovativo. Si è scelto infine il cosiddetto “Digifile” 2 ante, che altro non è se un contenitore in cartoncino di qualità stampato. fustellato, incollato e plastificato. Unica prerogativa derivata dalla plastica l’inevitabile plastificazione opaca finale per ottenere maggiore impatto visivo ma soprattutto per assicurare tenuta alla fibra della carta che a lungo andare può un po’ deteriorare con l’uso. Il supporto è il più richiesto ultimamente perchè permette di evitare il solito box in plastica: fragile, poco duraturo, inflazionato. Il cartone è ecologico e permette in cartotecnica moltissime soluzioni.
    Efficacissima la grafica studiata da Pietro e suoi collaboratori al di fuori del circuito di stampa discografica che mi riguarda direttamente, sapiente scelta cromatica e saggia impaginazione. Bel lavoro, sono contento del risultato !
    Felicissimo tra l’altro di aver ritrovato sul mio cammino professionale lo stimato Giancarlo Passarella che tanti, tanti anni fa insieme a Tegorio Strazio e Marco Baldini realizzarono nei nostri studi un indimenticabile serial radiofonico dal titolo “T.N.T. Tanto non torno”, programma decisamente comico-satirico e dissacrante che ebbe una certa fortuna su un circuito di circa 300 radio disseminate in tutta Italia nel corso degli anni. Bellissimi ricordi degli ’80 ! eravamo giovani e pieni di energia !
    Grazie a tutti
    roberto f. melosi
    http://www.videobex.it

    1. Giancarlo Passarella says:

      Oltre che giovane e belli, quel programma ci vedeva di ritorno da due eesperienze positive: io da Radio Uno ed il Bladini da Videomusic… bei tempi!
      In verità io per te ho anche scritto i testi del programma di Carlo Conti…

Comments are closed.