Cesare Basile e i Caminanti in tour con Cummeddia

Mercoledì 30 ottobre all’Angelo Mai di Roma il cantautore siciliano Cesare Basile accompagnato dai Caminanti presenta live il nuovo disco Cummeddia uscito l’11 ottobre per Urtovox Records, distribuito Audioglobe/The Orchard.

A quasi tre anni di distanza dal precedente album “U Fujutu su nesci chi fa?” ecco tornare Cesare Basile con “Cummeddia”, un nuovo album di storie e canzoni uscito lo scorso 11 Ottobre, che è stato anticipato il 6 Settembre da un primo singolo/video dal titolo “L’Arvulu Rossu”. L’album è stato pubblicato su CD, Vinile e digitale da Urtovox rec con distribuzione Audioglobe/The Orchard. Cesare Basile e i Caminanti sono in tour nazionale per la presentazione dell’album dal 10 Ottobre al 16 Novembre per proseguire poi da Gennaio fino a Marzo. Nessuna agenzia curerà il booking che sarà gestito autonomamente da Cesare Basile e da tutto il suo staff.

”Ho scelto di non affidarmi a un’agenzia e fare da me. Mi piacerebbe ripartire da relazioni in cui la musica non viene comprata nè venduta ma proposta e suggerita, come quando si organizza un incontro fra persone che non si conoscono ma che si suppone abbiano cose da dirsi, relazioni dirette in cui nessuno si preoccupa di quanti saremo ma di cosa resterà dopo i saluti.” (Cesare Basile)

Cesare Basile e I Caminanti

Per questo Tour i Caminanti, collettivo aperto di musicisti che ormai da anni è al seguito di Basile, saranno composti da:

Massimo Ferrarotto alle percussioni

Sara Ardizzoni alle chitarre elettriche

Vera Di Lecce al synth,  percussioni e voce

Alice Ferrara Percussioni, synth, voce e cori

TRACKLIST : 1) Mala la terra 2)L’arvulu rossu 3)E sugnu talianu 4)La curannera 5)Setti venniri zuppiddi 6)La naca ri l’anniati 7)Chiurma limusinanti 8)Cummeddia 9)Chitarra rispittusa 10)Cchi voli riri? 11)Mina lu ventu

Credits album :

Scritto da Cesare Basile

-Arrangiato da Cesare Basile (voce, chitarre, percussioni, djeli ‘ngoni, sintetizzatori), Massimo Ferrarotto (percussioni), Sara Ardizzoni (chitarre), Vera Di Lecce (voce, percussioni,), Luca Recchia(basso), Hugo Race (tastiere), Gino Robair (percussioni, elettronica), Alfio Antico (tamburi a cornice, voce)

-Cori arrangiati da Vera Di Lecce

Coro composto da: Alice Ferrara, Daniela Ardito, Vera Di Lecce, Vanessa Pappalardo, Bruna Vittordino

Featuring:

Hugo Race ha suonato le chitarre su “Cchi voli riri?”

Rodrigo D’Erasmo ha suonato il violino su “Cummeddia”, “Cchi voli riri ?”, “Mina lu ventu”.

Roberto Angelini ha suonato la lapsteel box su “Mina lu ventu”

-Prodotto da Cesare Basile e Urtovox rec

-Registrato a Zen Arcade, CT, da Sebastiano D’Amico

-Missato da Cesare Basile e Sebastiano D’Amico

-Post produzione di Guido Andreani

-Masterizzato da  Alessandro “Gengi” di Guglielmo

-Copertina di Monica Saso

Le canzoni di questo disco non sono tutelate dalla S.I.A.E. né da nessuna altra società di collecting italiana o straniera. Il loro utilizzo è libero quando non contempli fini commerciali o di lucro ma deve essere sempre concordato direttamente con l’autore.

”Cummeddia in siciliano vuole dire cometa o aquilone. Il passaggio di una cometa è segno infausto, presagio di sventure pubbliche, monito divino, annuncio di peste. La peste stravolge le relazioni umane e determina un nuovo ordine basato sul sospetto, l’accusa, il controllo, la definizione di zone e confini invalicabili. L’ordine è lo stato d’assedio, l’emergenza continua in cui la sospensione delle libertà viene presentata come il prezzo necessario per la sopravvivenza della società. Radicalizzazione del tutti contro tutti per difenderci da tutti, infine da noi stessi. Separati dal mondo e dalle nostre creazioni quotidiane. La regola è la peste. Dopo averci accecato lo spirito ci strappa il cuore. Di fronte all’ordine della peste l’unico gesto è la rivolta, quando la cometa aquilone annuncia non il castigo ma un nuovo cominciamento” (Cesare Basile)

L’Arvulu Rossu (video)

L’ultimo album di Basile, “U Fujutu su nesci chi fa, pubblicato da Urtovox a febbraio 2017 è stato nuovamente candidato alle Targhe Tenco 2017, ed è stato considerato dalla critica come l’ennesimo capolavoro del musicista catanese; un mantra mediterraneo narrato in lingua siciliana, fatto di blues, di rock e di musica africana che lo hanno portato a calcare il prestigioso palco del Primavera sound di Barcellona lo scorso anno.

Queste le date del Tour:

-Mercoledì 16 Ottobre Teatro Coppola, Catania
-Giovedì 17 Ottobre Retronouveau, Messina
-Venerdì 18 Ottobre Spazio Franco, Palermo
-Sabato 19 Ottobre #Arsonica, Siracusa

-Giovedì 24 Ottobre Teatro dell’Acquario, Cosenza
-Venerdì 25 Ottobre #ArciCentocittà, Crotone
-Sabato 26 Ottobre Scugnizzo Liberato, Napoli

-Lunedì 28 Ottobre Scumm, Pescara
-Mercoledì 30 Ottobre ANGELO MAI, Roma (ore 22, Ingresso con tessera Arci 2019/2020 + 7 € contributo all’attività).
-Venerdì 1 Novembre Circolo Arci Progresso Firenze
-Sabato 2 Novembre Caracol Concerti Pisa
-Domenica 3 Novembre CISIM, Lido Adriano RA

-Giovedì 7 Novembre Germi – luogo di contaminazione, Milano
-Venerdì 8 Novembre CitaBiunda Birrificio IndiePendente, Neive CN
-Sabato 9 Novembre Black Inside, Lonate Ceppino VA
-Domenica 10 Novembre #MonAmì, Montichiari BS

Le date del tour