Nozze d’argento per il festival MetJazz di Prato, in programma dal 29 Gennaio al 27 Febbraio 2020

Come ci ricorda la comunicazione stampa, MetJazz compie 25 anni, organizzato dal Teatro Metastasio con la direzione artistica del musicologo Stefano Zenni. L’edizione 2020 si svolgerà dal 29 Gennaio al 27 Febbraio coinvolgendo diverse location della città: lo stesso Teatro Metastasio, il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, il Teatro Fabbricone, il Teatro Politeama Pratese, la Scuola Comunale di Musica Giuseppe Verdi, oltre al Pinocchio Jazz Club di Firenze. Questa 25a edizione ha come tema Le cose cambiano ed avvia una nuova fase del festival tracciando un’apertura che identifica un nuovo inizio: se negli anni MetJazz ha ospitato dapprima prestigiosi solisti italiani con omaggi ai grandi del jazz e poi si è indirizzata verso musicisti internazionali, attenzione per il jazz contemporaneo, apertura agli stili più diversi, produzioni originali ed esclusive, mostre e seminari, per questa nuova edizione il direttore Stefano Zenni ha scelto di rivolgere lo sguardo in avanti, al futuro, a come cambia la musica, a come cambiano i gusti. MetJazz 2020 affida infatti a energie creative nuove: due progetti speciali in prima assoluta, tre diverse orchestre, quattro pianisti, solisti di peso, una grande festa danzante d’apertura, sei concerti e due conferenze, articolati nella struttura classica delle due consuete sezioni, Official e Off.

Dice il nostro diretur Giancarlo Passarella (compiaciuto dall’importante traguardo raggiunto dal festival).. Poichè gli appuntamenti sono tanti, discretamente vari e soprattutto dislocati su più luoghi fisici, il mio invito (dopo aver fatto i complimenti agli organizzatori) è quello di visitare il sito ufficiale, così da organizzarvi per tempo per partecipare ad uno o più eventi ..