Ex-Otago, primo palasport per la band genovese

Un nuovo punto di partenza e un sogno che si realizza dopo 17 anni di carriera: domani, sabato 15 febbraio, si terrà all’RDS Stadium il tanto atteso concerto-evento degli Ex-Otago,il primo palazzetto di una band genovese, prodotto da Magellano Concerti. Maurizio, Francesco, Olmo, Simone e Rachid tornano live nella loro città dopo più di un anno per celebrare il meraviglioso anno che li ha visti protagonisti.

 “L’emozione è grandissima perché suonare a Genova è sempre emozionante. Sarà un evento unico che condivideremo con i nostri amici e familiari. – raccontano i ragazzi – Sarà bello e noi non vediamo l’ora di divertirci. Abbiamo provato tantissimo, abbiamo fatto del nostro meglio e speriamo di far emozionare il nostro pubblico. Ce l’abbiamo messa tutta per fare in modo che questa festa sia una grande festa per tutti!”

Foto di Lorenzo Santagada

La band genovese riappare sul palco della città ligure che li ha visti nascere e lo fa in grande stile con un concerto-evento già sold-out da settimane ricco di sorprese, colpi di scena e ospiti. Diversi saranno i cambi d’abito e i nuovi i visual che accompagneranno il gruppo durante l’esecuzione dei brani. Più di due ore di live durante le quali i fan vedranno sul palco dell’RDS Stadium i già annunciati Jack Savoretti e Coma Cose e le new entry Dutch Nazari e Venerus. Sono infatti questi gli amici che i ragazzi hanno scelto per condividere il palco.

A partire dalle ore 20:00, gli Otaghi hanno affidato a Nebbiolo, Pasino e L’ultimodeimieicani il compito di scaldare il pubblico e prepararlo al grande concerto. Tre i blocchi principali, dalle ore 21:15, che comporranno la scaletta della grande festa genovese, si passerà da sonorità dance a sonorità più acustiche ripercorrendo la carriera del gruppo. La band ha infatti lavorato alla realizzazione di uno spettacolo unico in cui il passato si mescolerà con il presente e sarà possibile ascoltare sia brani come “Jaguar Gialla” e “Foglie al Vento” che brani come “Solo una canzone”, che ha accompagnato i ragazzi durante l’avventura sanremese dello scorso anno e ha permesso alla band il salto dal web al grande pubblico. Non mancherà neanche “Quando sono con te”, certificata disco di platino, così come gli ultimi successi del gruppo, i fan potranno infatti ascoltare per la prima volta live “Scusa” e “Tutto Ciò Che Abbiamo”, gli ultimi due singoli.

Le dimensioni del palco non impediranno ai ragazzi di realizzare, ancora una volta, un’otagata pazzesca. È il loro pubblico che li fa sentire vivi ed è al loro pubblico che vogliono dedicare questa festa meravigliosa. Più di due ore di concerto durante le quali la band ha come unico obiettivo quello di emozionarsi e far emozionare, ancora una volta per quella che vogliono sia la più grande festa di sempre.  

Lo scorso gennaio, ad un mese dal grande concerto di sabato, la città di Genova, costantemente presente nella poetica e nella narrazione degli Ex-Otago, ha deciso di dedicare alla band un murales che è sorto nel quartiere Marassi, il quartiere dove sono cresciuti, che hanno cantato e a cui hanno dedicato il titolo di un album. È quindi con il cuore pieno di emozioni che i ragazzi hanno affrontato l’ultimo mese per prepararsi al meglio al grande evento di domani.

Il concerto sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook di Poste Pay (https://www.facebook.com/Postepay/).