Con queste facce qui, contenti oppure no, siam questi qui percio’… buon compleanno al 60enne Luciano Ligabue

La bella foto scattata da Ray Tarantino ed il libro sulle migliori 30 canzoni scritta dal Liga: con questo patchwork ci uniamo anche noi ai festeggiamenti, pensando che Luciano Ligabue (come tutti noi) è a casa sua con la sua famiglia, realizzando così un compleanno del tutto particolare e che ricorderà sicuramente, ma non solo per le 6 (grosse) candeline che metterà sulla sua torta.
Per l’occasione, da stamani ho in testa una delle sue canzoni, tra l’altro quella che ha ispirato il bel libro (edito dalla storica casa editrice Arcana) del nostro diretur Giancarlo Passarella
Le carte sono date / E tu hai mano quel che hai.
Vien voglia di bluffare / Ma non la berranno mai,
Puo’ darsi tu non sia / Come ti volevano.
Se ti consola, come te / Ci siamo in un bel po’,
Percio’ oh!… tu sei quello li / Percio’ oh!… percio’ noi siamo questi qui…  Con queste facce qui ..

La nostra mente corre veloce al prossimo 12 Settembre .. 30 ANNI IN UN GIORNO è uno degli eventi più attesi dell’anno con cui il rocker celebrerà 30 anni di straordinaria carriera e inaugurerà la RCF Arena Reggio Emilia (Campovolo), uno spazio totalmente nuovo e creato rigorosamente ad hoc per la musica con una capienza di massimo 100.000 spettatori e una pendenza del 5% per garantire una visuale e un’acustica ottimali. 30 ANNI IN UN GIORNO (prodotto e organizzato da Riservarossa e Friends & Partners), nonostante l’anticipato sold out, rimarrà in data unica, proprio per permettere al pubblico di vivere un’esperienza irripetibile (inizio concerto: ore 20.30), arricchita anche dalle tante sorprese previste per la giornata del 12 Settembre all’interno della RCF Arena che faranno da cornice al concerto. Non poteva che essere il Campovolo ad incorniciare questo evento con cui LUCIANO LIGABUE festeggerà i 30 anni di una carriera, iniziata nel 1990 con l’album omonimo, un luogo che negli anni lo ha visto protagonista, più volte, con concerti entrati a pieno titolo nella memoria collettiva della grande musica live italiana.