Anna, rivelazione in classifica con Bando

La classifica dei singoli più scaricati e ascoltati in streaming in Italia vede Anna con la sua “Bando” per la terza settimana consecutiva al 1mo posto della classifica FIMI/GFK.

foto di Jamie Robert Othieno

“BANDO”, certificato già disco d’ORO nel nostro paese non arresta la sua corsa e continua a macinare successi o meglio numeri da capogiro. Con oltre 2 milioni di ascoltatori al mese che le sono valsi oltre 12 milioni di stream, “Bando” è un successo non solo in Italia (dove il brano è inoltre ai primi posti di tutte le piattaforme digitali)  ma anche all’estero dove è presente nelle maggiori playlist  e nelle classifiche mondiali di Spotify in paesi come Francia, Canada, Finlandia, Svizzera, Germania, Svezia, Olanda, Belgio, Spagna, Norvegia, Danimarca, Austria, Portogallo, Ungheria e Stati Uniti.

Altro dato importante è quello di radio NRJ, la più grande Radio francese che ha inserito Bando nella sua playlist radiofonica.Bando” oltre ad essere in vetta ai principali store digitali – da Apple Music a Shazam passando per il n.1 su Spotify Italia da oltre 2 settimane consecutive con Oltre 12 Milioni di Riproduzioni – è stata inserita in playlist di importanza globale come POLLEN (oltre 1 milione di followers), Pop Rising (oltre 1,8 di followers) e IT’S A HIT (oltre 2 milioni di follower).

Altro dato importante è il fatto che in termini di stream il secondo paese dopo l’Italia sono gli Stati Uniti seguiti poi da Francia, Germania  e Gran Bretagna. Anna è ufficialmente internazionale. Simbolo questo del successo e del fatto che una canzone possa superare tutte le barriere di genere. I numeri non mentono e quelli di “Bando” raccontano una storia senza precedenti nel nostro paese. Basta solo pensare che in meno di due mesi è passata da non avere un profilo Spotify ad avere oggi oltre 2 milioni e 256 mila ascoltatori.

Classe 2003 con già oltre 260 mila follower su Instagram (più che raddoppiati in una settimana) ANNA è una vera appassionata di rap, cresciuta tra i vinili del padre Dj e una passione coltivata fin da piccola. Una biografia che ha il suo punto fondamentale in “Bando”, brano nato lo scorso dicembre da un beat preso da YouTube e che in pochissimo tempo ha raggiunto risultati incredibili. Pubblicato ufficialmente su tutte le piattaforme digitali il 31 gennaio (pochi giorni dopo la firma con Virgin Records), “Bando” ha macinato giorno dopo giorno record su record. Inoltre, “Bando” ha raggiunto la posizione n. 30 di Earone (la classifica dei brani più programmati dalle radio italiane), segno questo che anche le radio si sono innamorate di questo brano.