Dave Greenfield (tastierista degli storici The Stranglers) muore dopo aver contratto Covid-19

Dobbiamo purtroppo aggiungere anche lui alla lista nera, sperando che non ne dobbiamo annunciare altri. La stampa inglese ha dato spazio alla notizia, dopo aver elogiato la sua lunga attività musicale .. Greenfield, originally from Brighton, died on the evening of 3 May. He contracted the virus following a prolonged stay in hospital for heart problems..

I membri della band hanno dato il loro ricordo dell’amico scomparso. Tra questi Jean-Jacques Burnel: il bassista storico degli Stranglers ha aggiunto .. my great friend and longstanding colleague of 45 years, the musical genius that was Dave Greenfield, passed away as one of the victims of the Great Pandemic of 2020. All of us in the worldwide Stranglers’ family grieve and send our sincerest condolences to his wife Pam..

Possedere la discografia degli Stranglers, vuol dire anche comprendere come lo spirito punk si sia evoluto nel tempo, spesso andando a braccetto con la new wave: nella vostra collezione dovete mettere ben 17 album in studio, 16 live e 28 compilation. Se siete indecisi da dove cominciare, vi suggerisco il loro quarto album del 1979, intitolato The Raven.