Raccolta fondi per sostenere il Dagda Live Club: il primo ad aderire è stato Giacomo Voli ..

Il buon cuore del rock italiano, la passione che ci mettono i metallari: ecco una dimostrazione di come pulsi il loro sangue, perché quello giunto dall’ufficio stampa di Infinity Heavy è qualcosa che piace..

“Inutile negare che in questo momento siamo in grande difficoltà, ma desideriamo continuare ad offrire buona musica : non vogliamo che un nemico subdolo chiuda le porte del DAGDA Live Club per sempre. Ci abbiamo pensato a lungo perchè volevamo trovare il modo giusto per chiedere un supporto e alla fine abbiamo ritenuto di rivolgerci alla musica che tanto amiamo…. Abbiamo pensato di creare una cordata tra gruppi e band lanciando un appello ad alcuni di loro e le risposte stanno arrivando : i musicisti hanno un grande cuore ! Sono già in arrivo alcuni video che ci stanno dedicando e quindi sarà presto online un sito per una raccolta fondi per sostenere il Dagda , tramite il quale chi vorrà darci una mano, potrà agire facendo una donazione e scaricando i filmati che ci hanno altruisticamente donato. La prima grande voce che si è unita al coro, con un’originalità e generosità arrivata dal cuore, è stata quella di Giacomo Voli che è salito sul palco del Dagda con i Rhapsody of Fire, con il progetto The Voice Of Rock e con i TeodasiA : sentirete cosa si è inventato per sostenerci !!!!
Altri gruppi hanno raccolto l’appello e stanno lavorando per noi e ne siamo veramente grati ed onorati. A breve nel nostro e-shop, oltre alle tracce che potrete scaricare, potrete anche prenotare la T-shirt #SAVEDAGDA e poi abbonamenti di birra e …tutto quanto ci verrà in mente per lasciarvi un ricordo tangibile del nostro ringraziamento per il vostro prezioso aiuto. GRAZIE A TUTTI !!”