Pensando ai Run Dmc, i baresi 7Peccati / Veterunz ed il loro hip hop per la Prima Repubblica .. per riconoscere chi ha valore!

Sul loro profilo Facebook, i Veterunz da qualche ora raccontano …

Senza troppi complicati giri di parole, abbiamo il piacere di annunciare l’ultimo nostro progetto musicale intitolato Prima Repubblica, disponibile su tutti gli store digitali, accompagnato dal video clip del singolo Lontano. Avremmo voluto tanto suonarlo in giro live, per ovvie ragioni purtroppo, ciò non è stato possibile, promettiamo però di riorganizzarci non appena torneremo alla normalità. Special thanks: Egidio Rondinone, kluBasic labdab, i featuring che hanno impreziosito il lavoro: Stuta P aka Tony Ruffiano, Kaf.One, Lesto G from Poeti del Quartiere, Dj Puppet e tutti coloro che ci seguono dal giorno Zero. Pace.


Ultima produzione del decennale collettivo hip hop di terra di Bari: 7peccati
Veterunz: letteralmente “I reduci”
Reduci di una cultura e di una scena che li ha resi orfani. Nel marasma del rap diventato mainstream, fedeli al boombap. Scomodi dal giorno zero. Fanno dei loro limiti il punto di forza. Il logo riprende volutamente quello dei celeberrimi Run Dmc, il quale, sebbene sia stato utilizzato in tutte le salse (anche non strettamente attinenti all’hip hop) marca un’appartenza ed una legacy che ora più che mai premeva ribadire. ‘Prima Repubblica’ è un concept basato su 7 tracce (+ 2 bonus tracks) con un focus sulle tematiche sociali senza far mancare però virate più ‘intimiste’ e non solo. L’artwork è ispirata alla politica italiana a cavallo tra gli ‘anni 70/80. La pubblicazione del disco viene lanciata dall’uscita del video di una delle tracce ivi contenute. Buon ascolto