La storia dell’hip hop nel libro di Andrea Rigano

E’ uscita l’attesa raccolta fotografica ‘We Kill What We Love‘ di Andrea Rigano, un volume unico nel suo genere in Italia che racconta la decennale collaborazione con Salad Days Mag, attraverso 150 selezionatissime fotografie del suo vasto archivio. 140 pagine che ritraggono una sessantina di artisti hip hop transitati per il nostro Paese (e non solo); bianco e colore nel pieno della tradizione fotografica dei grandi maestri come Janette Beckman o Ricky Powell; scatti live e ritratti posati raccontano non solo il frontrow di artisti come Public Enemy, Cypress Hill, Action Bronson, KRS ONE, Slaine, Kurtis Blow, Grandmaster Flash, Guru, Wu-Tang Clan, Mos Def, Evidence e molti altri. ma anche il behind the scene della vita onstage di un rapper.

È un volume che mette da parte la fotografia “commerciale” per rappresentare nella sua intensità emotiva la parte più “vera”: quella della performance in pubblico; stampato in 500 copie aggiunge al suo valore storico (documentando appunto oltre 10 anni di eventi) un vero e prpprio valore culturale, visto e considerato l’evolversi periodico di un genere in continuo cambiamento.