Metal pesante come nell’Età del Bronzo: Ilienses Tree presentano live il loro disco …

Dopo un lungo inverno (ed una ancora più lunga primavera), la band doom metal Ilienses Tree è pronta a presentare dal vivo il full lenght Till Autumn Comes, pubblicato il 17 Gennaio 2020 per la label maltese Maculata Anima. Appuntamento il 4 Settembre a Quartucciu: sul palco assieme agli Ilienses Tree ci sarà la stoner/heavy rock band Indigosaur e le selezioni musicali saranno curate da Athena.
ll disco Till Autumn comes è composto da sette tracce per una lunghezza complessiva di circa 52 minuti. I testi trattano di tematiche legate alla psiche umana e alle esperienze legate al passare del tempo. Per cominciare a conoscerli, vi suggerisco la visione del videoclip del brano Lower.
Vi aspettiamo Venerdì 4 Settembre 2020 alla CuevaRock Live, (Circolo CSAIN), Strada ex provinciale, Quartucciu-Ganni, Quartucciu (Cagliari).

Gli “Ilienses Tree” nascono nel 2013, dalle menti di Claudio Kalb e Simone Milia, rispettivamente bassista e chitarrista. Dopo alcuni mesi in studio, la band è stata completata con Maurizio Meloni alla voce, Roberto Matzuzzi alla batteria e Roberto Cotza alla chitarra. Il nome della band si riferisce al popolo degli Iliensi. Questa era un’antica popolazione di pastori-guerrieri pagani che ha vissuto nell’isola di Sardegna circa 2000 anni a.C., durante l’Età del Bronzo. “Tree” sta a significare “albero genealogico”, come per dire che noi siamo i discendenti di questo antico popolo. In ottobre 2014 gli “IIlienses Tree” hanno pubblicato il loro primo demo intitolato “2014 BC” e nello stesso mese hanno preso parte al Festival “Doom Over Karalis III”. Nel Dicembre 2014 Roberto C. lascia la band e viene sostituito da Nicola Spaziani come un nuovo chitarrista. Nell’Ottobre 2015 anche Roberto M. lascia la band e Giammarco Vacca entra come nuovo batterista La band suona una musica metal fortemente influenzata da sonorità e atmosfere Doom.