Acacia – Resurrection (Underground Symphony)

Che sorpresa! Dopo il loro album di esordio Deeper Secrets del 1996 ritornano in attività gli storici progressive metallers palermitani Acacia. Che notizia! Direttamente dagli anni novanta un gruppo che nel corso di quella decade ha rappresentato bene l’Heavy Metal siciliano in ambito nazionale. A quei tempi ero in contatto con la band che mi inviava regolarmente i demo-tape che andava producendo. Qualche mese fa il chitarrista Martino Lo Cascio mi contatta e mi annuncia che gli Acacia erano ritornati. Sono davvero contento per loro in quanto gli Acacia sono una band seria e che ha una proposta musicale di livello superiore alla media. Facciamo un passo indietro. Il quintetto palermitano esordisce nel 1991 con il demo-tape “No Silence” seguito da altri tre e, infine, dal succitato album di esordio. Poi il nulla. Fino a qualche mese fa quando hanno sottoscritto un contratto con la nota etichetta Underground Symphony ed esce Resurrection, il loro secondo album. Un titolo più comprensibile visto il consistente lasso temporal passato fra il primo album e il presente album. “Ressurection” è un signor album. Non aspettatevi soluzioni “weird” oppure inseguimenti di trends alla moda. Qui si suona, punto e basta. Gli Acacia sono composti da cinque musicisti che vogliono farsi ricordare in quanto suonano bene, con gusto e ricercatezza stilistica. E’ un sound bello, arioso, potente e mai monotono. Un progressive metal ben costruito, interpretato da musicisti in possesso dei giusti fondamenti ed espresso da un ensemble corale molto ben affiato. Insomma, se volete musica con la emme maiuscola gli Acacia fanno il vostro caso. Con gli Acacia si ha la possibilità di ascoltare tre quarti d’ora di musica che ritempra le orecchie e da un piacere forte forte all’anima. Anche perché una produzione sapiente e bilanciata ci permette di ascoltare le mille sfaccettature di un sound complesso ed importante. “Ressurection” è un album che non passa inosservato. Ed è giusto così…

Tracks-list:

1. Obsession
2. Light in Shadow
3. Chains of Memory
4. The Age of Glory
5. Alone
6. Revelation Day
7. My Dark Side
8. Seasons End
9. Gone Away
10. The Man


Pagina ufficiale su Facebook https://www.facebook.com/acaciabanditaly/
Sito ufficiale Underground Symphony https://www.undergroundsymphony.it/