Sting pubblica un’antologia di duetti

Conosciuto da sempre come un esploratore musicale, un pioniere di suoni e collaborazioni, il 17 volte vincitore di Grammy Award Sting pubblicherà il prossimo 27 novembre il suo nuovo album “Duets”. Prodotto da Guénaël “GG” Geay & Martin Kierszenbaum e masterizzato da Gene Grimaldi al Oasis Mastering di Los Angeles, “Duets” celebra le unioni artistiche collezionate durante la lunga carriera di Sting, i duetti che ha maggiormente amato come quelli con Mary J. Blige, Herbie Hancock, Eric Clapton, Annie Lennox, Charles Aznavour, Mylène Farmer, Shaggy, Melody Gardot, Gashi e molti altri, collaborazioni nate sulle note di brani ormai diventati pietre miliari della musica pop mondiale. L’album contiene un brano inedito scritto e registrato con l’amico e college Zucchero “Sugar” Fornaciari dal titolo “September”. Il brano, prodotto da Sting e missato dal 4 volte vincitore di Grammy Robert Orton, sarà contenuto inoltre nel doppio cd di Zucchero “D.O.C. Deluxe”.

Tracklist standard CD

  1. Little Something with Melody Gardot
  2. It’s Probably Me with Eric Clapton
  3. Stolen Car with Mylène Farmer
  4. Desert Rose with Cheb Mami
  5. Rise & Fall with Craig David
  6. Whenever I Say Your Name with Mary J. Blige
  7. Don’t Make Me Wait with Shaggy
  8. Reste with GIMS
  9. We’ll Be Together with Annie Lennox
  10. L’amour C’est Comme Un Jour with Charles Aznavour
  11. My Funny Valentine with Herbie Hancock
  12. Fragile with Julio Iglesias
  13. Mama with Gashi
  14. September with Zucchero
  15. Practical Arrangement with Jo Lawry
  16. None Of Us Are Free with Sam Moore
  17. In The Wee Small Hours Of The Morning with Chris Botti