Sai di Cosa si Tratta? (campagna realizzata da Arci Salerno) con il videoclip di Francesco Di Bella

Stella Nera è un brano contenuto nell’album ‘O diavolo (pubblicato dall’etichetta La Canzonetta nel 2018) di Francesco Di Bella (già con i 24 Grana). Il relativo videoclip (prodotto da La Balena) è stato realizzato da Valentina Gaudiosi e Angelo Cariello. Ha dichiarato il nostro diretur Giancarlo Passarella .. Mi ricordo di loro per un videoclip di Biagio Conte ed ora la loro professionalità è al servizio di questa campagna che si chiama Libere Tutte: richiama la nostra attenzione sulla tratta di donne e minori a scopo di sfruttamento sessuale …

Cosa significa essere ingannata, sequestrata, stuprata, schiavizzata, sfruttata sessualmente? È questa la domanda al centro della campagna di comunicazione “Sai di cosa si tratta?”, realizzata da Arci Salerno nell’ambito del progetto Libere Tutte!, finanziato dalla Fondazione CON IL SUD. Un racconto in pillole dei mille aspetti e risvolti di un fenomeno atroce, che coinvolge ogni anno – sotto i nostri occhi – milioni di donne. Una campagna che, dopo le foto e le card infografiche divulgate online attraverso il sito web e i social del progetto, si arricchisce ora di un nuovo capitolo con il videoclip sulla canzone Stella Nera di Francesco Di Bella. Protagoniste delle foto e del videoclip, otto ragazze vittime di tratta, otto giovanissime donne che hanno subito in prima persona l’orrore dello sfruttamento sessuale. Nei loro occhi, nelle loro mani, nelle cicatrici sul loro corpo, tutto il dramma di un’esperienza terribile, una prigionia fisica e morale che lascia un segno indelebile nella vita delle vittime.

Conclude Giancarlo Passarella … Ribaditi i complimenti al lavoro di coordinamento giornalistico offerto da La Balena (realtà viva tra Contursi Terme e Palomonte), colgo questa occasione per esprimere la mia vicinanza a tutta la galassia ARCI: gli appelli lanciati dalla loro presidente Francesca Chiavacci, ci devono far capire che a rischio di chiusura ci sono la metà dei loro circoli..