Stelle di giorno e Sole di notte: sono narrate nel nuovo singolo di Francesco Sacco

Si intitola Pioggia d’Aprile. Arriva dopo l’album d’esordio La Voce Umana, pubblicato nel Maggio 2020. Ha dichiarato l’artista .. Venerdì 16 Aprile esce il mio nuovo singolo e parla di tutte queste cose, in flusso di coscienza che descrive il mio ultimo anno. In queste immagini trovate delle ispirazioni, dei pensieri, dei riassunti ..

Tra un assolo di chitarra elettrica e un tocco di theremin, “PIOGGIA D’APRILE” è un flusso di coscienza cantato che, come un fiume che si risveglia, scorre libero attraverso le mille vite dell’eclettico e tagliente artista milanese, bagnando e rendendo di nuovo fertili i suoi ricordi e portandolo a desiderare ancora una volta l’estasi più pura della vita. Senza curarsi dei tabù, Francesco Sacco scrive un inno alla sensualità della vita e della natura, paragonandola giocosamente e sapientemente alla sensualità femminile, rappresentata dall’arancia della cover che è stata realizzata dal grafico Niccolò Pagni. Il brano è stato interamente scritto, arrangiato e prodotto dallo stesso Francesco, mentre è stato registrato e mixato da Giacomo Zambelloni e Davide Andreoni presso Everybody On The Shore. Per la registrazione della batteria l’artista si è servito della maestria musicale di ALESSANDRO DEIDDA, storico batterista de Le Vibrazioni.