Moby ripropone il suo hit Natural Blues con Gregory Porter e Amythyst Kiah

Terza canzone dall’atteso nuovo album Reprise, in uscita il 28 Maggio su Deutsche Grammophon (distribuzione Universal Music Italia). Nel nuovo disco vedremo Moby reinventare i momenti salienti della sua carriera trentennale. Insieme alla Budapest Art Orchestra ha rinfatti ivisitato alcuni dei suoi successi con nuovi arrangiamenti per orchestra e strumenti acustici. È anche affiancato da numerose guest stars provenienti da tutti i generi musicali, tra cui Alice Skye, Amythyst Kiah, Apollo Jane, Darlingside, Gregory Porter, Jim James, Kris Kristofferson, Luna Li, Mark Lanegan, Mindy Jones, Nataly Dawn , Skylar Grey e Vikingur Ólafsson. Moby ha condiviso la prima traccia dell’album, “Porcelain”, con Jim James (My Morning Jacket).

Natural Blues è stato originariamente pubblicato come parte del successo mondiale di Play, pubblicato nel 1999. Fedele al precedente ma straordinariamente contemporanea, la nuova versione vola con una rinnovata energia. Le voci piene di sentimento di Gregory Porter e Amythyst Kiah creano una combinazione potente e commovente. Il video musicale presenta filmati del prossimo documentario Moby Doc, realizzato in collaborazione con il regista Rob Bralver. Il video cattura Moby nell’alta montagna del deserto, insieme ad altri elementi ambientali tra cui i viaggi nello spazio, mentre le immagini di Porter e Kiah che cantano sono intervallate durante la clip. Porter ha recentemente filmato la sua performance per il video in condizioni di sicurezza COVID a casa di Moby, prima occasione in cui i due artisti si sono trovati faccia a faccia dall’inizio della pandemia. Moby spiega ..Ho avuto canzoni disperate e altre che sono celebrative, ma il più delle volte immagino che la mia musica viva in un mezzo agrodolce. Le esibizioni di Gregory Porter e Amythyst Kiah portano un nuovo senso di nostalgia alla canzone che comprende toni sia chiari che scuri. Le loro interpretazioni ponderate mettono in risalto le sfumature profonde del brano che solo loro potevano offrire..

Gregory Porter commenta ..Quando ho sentito per la prima volta “Natural Blues” di Moby ho avuto un legame immediato con la canzone. Sembrava molto moderna, ma allo stesso tempo sembrava vecchia di mille anni. Le diverse influenze che fluiscono attraverso questa musica vengono riportate in primo piano in questa nuova versione, amplificando l’anima, lo spirito e la voce di un altro tempo. È un piacere prestare la mia voce a questo brano classico, reinventato e rinnovato.. Amythyst Kiah aggiunge .. Sono onorata di essere stata invitata a cantare in questo incredibile remix di “Natural Blues”. Ricordo di aver sentito la canzone da bambina, ma è stato solo quando ho studiato musica d’altri tempi al college che mi sono resa conto di aver ascoltato la voce di Vera Hall, campionata dalla collezione Lomax. Suono “Natural Blues” da anni ormai ed è l’esempio che da quando parlo alle persone dell’importanza delle registrazioni sul campo e dei luoghi in cui ci trasportano, musicalmente. Tornare al punto di partenza in questo modo è più di quanto avrei mai potuto sperare. Ascoltare la mia voce con quella di Gregory Porter è semplicemente sbalorditivo e sono così felice di condividere questa canzone con un cantante così incredibile ..