Paolo Fantoni: dalla tv al singolo Resta con me

Dopo un intenso percorso teatrale e televisivo (”Un medico in famiglia”, “Alex&Co”, “È arrivata la felicità”, spot “Dolce&Gabbana Rosa Excelse”) e due singoli, Paolo Fantoni è uscito con “Resta con me” (Warner/Flamingo Management). Il brano, prodotto da Livio Magnini (Bluvertigo) e distribuito da Warner, racconta della travagliata storia d’amore tra due amanti ormai incompatibili.

“Resto a pensare alle favole amare, dove il lieto fine consiste soltanto con la scritta fine”. Si conclude così il testo di “Resta con me”, brano fortemente influenzato da sonorità hip-hop, che descrive con dovizia di particolari, emotivi e ambientali, le macerie di una storia d’amore sofferta e intensa. “Resta con me è la canzone che mi sono divertito di più a scrivere – spiega Paolo – Sono sempre stato influenzato dalla musica rap, dall’hip hop ma soprattutto dal cantautorato. Ho provato a fondere questi generi dandogli una forma personale. Non mi reputo un rapper ma a volte è il genere che più ti aiuta a raccontare una storia. E nel caso di ‘Resta con me’ è quello che mi serviva.

Paolo Saverio Fantoni nasce a Roma il 12 Ottobre 1994. È un attore, musicista e cantautore italiano. All’età di 11 anni inizia a suonare la chitarra da autodidatta e a 16 anni il pianoforte. Dopo varie esperienze televisive si dedica alla scrittura del suo primo album registrato e prodotto da Livio Magnini (Bluvertigo) e pubblica i suoi primi due singoli: “Giorno Nuovo” e “Il tuo Nome”.