La morte improvvisa di Claudio Corradini

Lo ricordo come tastierista dei Righeira, nel periodo d’oro di Vamos alla playa. Agli inizi del 1993 fondò i Gloria Mundi, un trio che fece rumore con l’album Movimenti Celesti. Amava le produzioni del giovani compositori ed infatti attualmente stava collaborando col cantautore vicentino Davide Peron. Ma la sua storia discografica potrebbe continuare per molti righe ancora. Una visita al suo profilo Facebook ti lascia sgomento, quando leggi .. Buongiorno a tutti, siamo i parenti di Claudio Corradini. Diamo la spiacevole notizia della morte di Claudio avvenuta questa mattina. Il funerale sarà comunicato in un secondo momento. Grazie per la comprensione ..
Sembra che sia sentito male ieri sera e che sia stato portato dal fratello al Pronto Soccorso. La situazione si è però aggravata nel corso della notte e stamane è sopraggiunto il decesso.

Originario di Carpi (Modena), aveva solo 64 anni, si era trasferito a Breganze con la famiglia quando aveva solo 8 anni. Dopo gli studi di pianoforte, aveva iniziato la carriera agli inizi degli anni ’80 con Mango: la celebre Oro, lo vede collaboratore con Mogol. Nel 1984 l’incontro con il Maestro Giusto Pio ed il mondo di Franco Battiato.