Enrico Carso, sotto il segno di Roberto Carlos

Uomo schietto e sincero, profondamente innamorato della musica e dotato di grade umiltà, caratteristica rara fra gli artisti, Enrico Carso comincia da giovane sotto la guida del popolare cantante bolognese Dino Sarti. Nel 1989 è uno dei tanti ragazzi che a Bologna, città ricca di personalità talentuose, cercana la loro strada nella vita. Qualche anno più tardi, nel 1992, alla fine degli studi il grande salto con il trasferimento negli Stati Uniti – un miraggio per molti della sua generazione – dove a Los Angeles conosce e collabora con Beppe Cantarelli, famoso compositore e arrangiatore.

Curioso ed avventuroso di carattere, dopo gli States si farà conoscere anche in Germania e Svizzera, realizzando due album con l’aiuto del maestro Mimmo Turrone. Successivamente sviluppa la carriera verso il suo Progetto Emozione, tributo ufficiale ispirato alle canzoni della popstar brasiliana Roberto Carlos Braga, suo faro ispiratore. Da qui il desiderio di scrivere le versioni italiane di varie canzoni di Carlos, amate sin da bambino sui dischi del padre.

Il nuovo singolo di Enrico carso, che apre una nuova fase del suo percorso artistico, Yo Te Amo, Te Amo, Te Amo, è un trionfo di semplice bellezza, dove la sofferenza per la lontananza con la persona amata risulta più forte di qualsiasi cosa.

Parole che assumono una valenza ancora più concreta in un periodo nel quale molti fra noi hanno dovuto subire, loro malgrado, la tristezza della lontananza forzata dagli affetti di ogni tipo. In piacevole contrasto, la parte musicale del brano suona come un solare reggae che invita a ballare e a riscoprire la gioia dello stare insieme. Il brano è supportato da un videoclip – diretto da Valentina Gaglione – che, in pochi giorni, sta già sviluppando buoni numeri su Youtube.

Con una passione per le grandi voci dei crooner di una volta (sia stranieri che italiani, primo fra tutti l’indimenticabile Fred Bongusto), Enrico Carso è quel genere di musicista che riesce a trasmettere appieno la passionalità dell’autentico sentimento latino. I suoi show creano sempre una profonda empatia con il pubblico. Il prossimo 19 novembre sarà in concerto al Teatro Nuovo di Ferrara per presentare il nuovo album.