Fabio Giachino presenta il suo secondo disco solista Limitless in tour dal 10 agosto

Il pianista e compositore piemontese Fabio Giachino presenterà live il suo secondo album solista “Limitless” il 10 agosto al Festival Time in Jazz, la rassegna ideata e diretta da Paolo Fresu, con un concerto dedicato a Dante Alighieri, e poi in tour fino a settembre.

Fabio Giachino

Fabio Giachino, pianista, compositore e producer, considerato uno dei più grandi talenti del jazz italiano, presenterà per la prima volta live il suo nuovo album “Limitless” – prodotto dalla CamJazz e disponibile su tutte le piattaforme digitali dal 23 luglio – al Festival Time in Jazz, rassegna ideata e diretta da Paolo Fresu, giunta alla sua 34^ edizione.

A due anni dall’album d’esordio “At The Edges Of The Horizon”, Fabio Giachino torna con un disco strumentale di nove tracce tra pianoforte acustico, live electronics e samples che danno vita ad una visione più ampia del mondo sonoro al quale aveva abituato pubblico e critica; una produzione in cui suoni, melodie e ritmi si intrecciano evolvendosi in un dialogo senza soluzione di continuità.

Limitless” è liberamente ispirato al thriller omonimo di Neil Burger del 2011; la traccia “New Eyes” uscita il 16 luglio e accompagnata da un suggestivo video di Ermes Purotti,  ne ha anticipato pienamente il mood: così come le connessioni mentali e personali determinano la nostra capacità sensoriale, la ricerca dei nostri limiti ci conduce a liberarcene poco a poco, lasciando fluire ciò che davvero ci rende unici. Lavorando proprio sulla fragilità del momento in cui “Limitless” è stato concepito, Fabio si è spinto verso sonorità che difficilmente avrebbe avuto il coraggio di esplorare e che non aveva ancora valorizzato e apprezzato abbastanza. Ispirato da queste suggestioni ha introdotto in diverse tracce una componente importante di elettronica che si alterna al suono puro del pianoforte acustico, generando forme inusuali più strutturate a volte, dettate dal momento, in altre.

Spingersi oltre, eliminare le fragilità e le difese alimentando la leggenda più che mai attuale del “superuomo”, comporta il grande rischio di non cogliere e non investire sulle proprie “reali” risorse; così come sopravvalutare quelle che non si possiedono, può esporre a rischi inutili: dal mito di Icaro che ha pagato per aver sopra-stimato le proprie capacità, inseguendo il desiderio di “andare oltre” trascurando i propri limiti, al più attuale Buzz diToy Story 2“, che scopre con dolore e disappunto di non essere un super-eroe in grado di volare, ma un giocattolo come tanti, Eddie Morra protagonista di “Limitless” insegna che debolezze, stasi e timori sono parti costituenti l’esperienza umana, ma non solo: donano ad essa la consapevolezza necessaria per affrontare le nuove sfide.

Nonostante la grande facilità di scrittura e composizione che hanno sempre caratterizzato il lavoro di Fabio Giachino, l’anno appena trascorso lo ha completamente prosciugato, svuotato di idee e di stimoli. Il senso di inadeguatezza che lo ha pervaso è stato determinante nel fornirgli nuova linfa vitale e mettere in discussione l’intero “sistema”, quello dell’ “oltre ogni limite”.

Fabio Giachino presenterà l’intero progetto nel suo concerto al Castello di Baldu, a Luogosanto (SS), venerdì 10 Agosto, dedicandolo a Dante Alighieri, tema del Festival di quest’anno.

Limitless tour 2021:

21 agosto Vie di jazz festival  – Boves – Cuneo

26 agosto “Gezziamoci” Matera – Abbazia Benedettina di San Michele Arcangelo – Montescaglioso

27 agosto Peperoncino Jazz festival  – Calabria –

10 settembre Musicamorfosi – Monza –

18 settembre Spazio culturale Comala – Torino –

Sito ufficiale: www.fabiogiachino.com

facebook: FabioGiachinoMusic

instagram: fabiogiachino