Marilisa Ungaro torna con il suo nuovo singolo Dal cinese

Dal 13 luglio è uscito Dal cinese, il nuovo singolo e video della cantautrice ischitana Marilisa Ungaro (già nota come Mari Di Guai), che dopo il live di presentazione ad Ischia sarà in concerto a Monte Porzio Catone il 24 luglio, in attesa del suo primo disco prodotto da L’Asino che vola.

Marilisa Ungaro, cantautrice ischitana già nota negli stage di tutta Italia grazie a una voce graffiante e a un’attitudine soul che la rende unica, torna ora con un nuovo singolo intitolato Dal Cinese, che è uscito su tutte le piattaforme e store digitali, e in rotazione nelle radio, dal 13 luglio.

Marilisa Ungaro

Il brano arriva dopo un periodo in cui Marilisa ha scelto di limitare le esibizioni live per chiudersi in studio di registrazione e scrivere moltissime canzoni che andranno a confluire nel disco di prossima uscita. Dal cinese è un pezzo fresco e coinvolgente, dalle tonalità accese e dalla spiccata ironia che caratterizza l’interprete.

Dal cinese nasce in un periodo parecchio tormentato”, commenta la cantautrice, “Una storia finita. Tanta confusione. Una ricerca di serenità, di pace. Le avevo provate tutte, dallo yoga alle letture orientali. Inaspettatamente poi, una mattina ho trovato le risposte che cercavo in un luogo un po’ insolito: dal Cinese!!! Ero andata per comprare un barattolo, e invece sono tornata a casa con un quaderno e una penna e cominciato a scrivere il testo.

Il singolo è prodotto da Vittorio Giannelli, il mix e mastering è a cura di di Steve Lyon.

Dal cinese è il primo singolo che rilancerà Marilisa Ungaro, nuovo volto originale del panorama musicale italiano, già fortemente apprezzata dalla critica musicale per il precedente singolo, Tra l’orizzonte e lo sguardo, che le era valsa la vittoria di Area Sanremo e numerosi altri riconoscimenti.

La cantautrice sarà inoltre impegnata in un tour estivo che la vedrà esibirsi in numerose piazze italiane e che è iniziato lo scorso sabato 13 luglio, giorno di uscita del nuovo brano. L’artista ha scelto come location per la data di apertura e presentazione ufficiale del singolo, proprio Ischia, e nello specifico la suggestiva piazza dedicata al cantautore ischitano Ugo Calise.

Marilisa Ungaro

Ad accompagnarla una band di alto livello, composta da Matteo Di Francesco alla batteria ( Fiorella Mannoia, Samuele Bersani, Noemi, Ornella Vanoni, Francesco Baccini e altri); Attilio Costa alla chitarra (Lucio Dalla, Teresa De Sio e altri); Fabio Greco alla chitarra ( Massimo Di Cataldo, Valerio Scanu, Eman e altri); Emanuele Ciampichetti al basso (Luca Barbarossa, Radio 2 Social Club, Stefano Di Battista, Simona Molinari, Giò Di Tonno, Geoff Warren e altri).

Il tour proseguirà in numerose piazze italiane, mercoledì 24 luglio sarà al Sine Metu Cocktail Bar di Monte Porzio Catone (Roma), presto le altre date estive, per informazioni e aggiornamenti tenere d’occhio la sua pagina Facebook ufficiale: https://www.facebook.com/maridiguai/

Marilisa Ungaro, ischitana e cantautrice. Da piccola ha sempre pensato che avrebbe fatto la calciatrice e ci è andata molto vicina fino a quando, a 19 anni, si è trasferita a Roma in preda ad una crisi di identità. È qui che ha fatto il primo incontro con la musica e si è iscritta al Saint Louis con il sogno di diventare la Sarah Vaughan del South of Italy. In breve tempo quel sogno cominciava ad avverarsi: tra le prove nelle aule del College e a casa dei colleghi, saggi musicali e jam session nei locali della capitale, calcava i suoi primi passi sul palcoscenico della musica. È così che è nato il celeberrimo “Mari di guai jazz trio”, con cui si esibiva nei club romani d’inverno e sul mare di Ischia d’estate. Marilisa scopre in breve tempo che non le basta più cantare le canzoni degli altri e comincia a scriverne di sue e ad inserirle nel repertorio. Nel 2015 esce finalmente il suo primo singolo Tra l’orizzonte e lo sguardo, produzione di Maurizio Filardo e L’asino che vola, canzone che guadagna svariati riconoscimenti: la porta tra i vincitori di “Area Sanremo” sfiorando il palco dell’Ariston, tra i semifinalisti di “Musicultura” e del “premio De Andrè”, e arriva seconda al festival di Ghedi, vincendo anche il premio della sala stampa e quello delle radio. Negli ultimi due anni, Marilisa si è dedicata alla scrittura di tante nuove canzoni da inserire nel suo primo disco che uscirà a breve (una produzione “L’asino che vola”).

“Dal cinese” il nuovo singolo e video di Marilisa Ungaro