You can’t go on, thinking nothing’s wrong, who’s gonna drive you home tonight: la morte di Ric Ocasek dei Cars…

Ha scritto Mike Portnoy dei Dream TheaterIn the late 70’s, in between my obsessions for Kiss, the Ramones, The Clash & The Sex Pistols, I also was a big fan of The Pretenders, the B-52’s, the Police, Devo & The Cars…the 1st two albums are classics from start to finish. Sad to hear of Ric Ocasek’s passing ..
E solo parole che fotografano gli anni in cui anche io mi sono formato nell’ambito giornalistico musicale.

Appena appresa la notizia, sono andato a vedermi il videoclip del brano Drive … e le lacrime sono sciose copiose. Struggente, emotivamente coinvolgente e con il viso lungo di Ocasek in primo piano, controaltare alla bellezza della modella: una canzone che fece scalpore (inserita nel seminale album Heartbeat City) che ad oggi ha oltre 55 milioni di visualizzazioni.
Musicalmente con i The Cars ha realizzato questi dischi:

Nel videoclip del brano Drive la protagonista è la modella Paulina Porizkova, allora 19enne: Ric Ocasek (che di anni ne aveva 35, essendo nato a Baltimore il 23 Marzo del 1949) si innamorò di lei e presto si sposarono, avendo anche due figli!

Who’s gonna tell you when / It’s too late / Who’s gonna tell you things / Aren’t so great
You can’t go on / Thinking nothing’s wrong / Who’s gonna drive you home tonight