DaYTona – L’Allegresse (Autoproduzione)

Dalla Francia ecco giungerci i DaYTona, un gruppo di notevole spessore artistico. La biografia, incentrata sul loro ultimo album “L’Allegresse”, non ci dice molto sulla loro vicenda umana. Sappiamo solo che provengono da Lione e “L’Allegresse” è il loro quarto album. Nulla di più. E’ un album che si fa ascoltare subito in quanto è provvisto di quell’eleganza che indica che la band ha molto rispetto di chi l’ascolta. Si definiscono band “a geometria variabile”. Il loro sound è un qualcosa di melanconico, etereo, delicatamente elettrico, pop al punto giusto, con brani cantanti in francese molto particolari e avando un occhio di riguardo nei confronti della scena inglese degli anni ’90. Prodotto da Nikko Bonniere, “L’Allegresse” è il risultato di un meticoloso lavoro di composizione e arrangiamenti posti in essere da JL e Sylvain. Il duo che da dieci anni porta avanti il discorso musicale dei DaYTona. L’album gode della presenza di nomi importanti della scena alternativa e underground transalpina quali Nicolas Courret (Eiffel, Laetitia Sheriff…), Bayrem Benamor (Melismell, Les Hurlements d’Leo…) e Valentin Meylan (Babylon Circus, Sinsemilia…). Nonostante la musica sia eterea e provvista di una meravigliosa delicatezza espressiva i DaYTona sono riusciti a creare un sound concreto, compatto, che nutre l’anima e sostanzioso. Questi DaYTona sono una bella scoperta.

Tracks-list:

  1. Courir
  2. Les Promesses
  3. Morceaux de Lune
  4. J’Emmerde
  5. Malmo
  6. Par Erreur
  7. Ma Seule Héroine
  8. Sois Belle
  9. Des Etoiles en Bandoulière
  10. Kasserine (Lp version)
  11. (…)

Pagina ufficiale su Facebook https://www.facebook.com/daytona69/