Lanciato il bando per il Premio Andrea Parodi: per iscriversi c’è tempo sino al 15 Maggio 2020

Stiamo parlando dell’unico contest europeo dedicato alla world music ed è arrivato alla 13a edizione che si svolgerà dall’8 al 10 Ottobre come sempre a Cagliari. Giornalisticamente dobbiamo constatare che ha raggiunto un prestigio sempre maggiore a livello internazionale, grazie anche all’organizzazione dell’omonima Fondazione e alla direzione artistica di Elena Ledda. E’ bene ricordare a chi non lo sa che questa manifestazione è nata per omaggiare un grande artista come Andrea Parodi, passato dal pop d’autore con i Tazenda a un percorso solistico di grande valore e di rielaborazione delle radici, grazie al quale è diventato un riferimento internazionale della world music, collaborando fra l’altro con artisti come Al Di Meola e Noa. Il bando è aperto ad artisti di tutto il mondo, l’iscrizione è come sempre gratuita.  Fra i premi per il vincitore ci sono una serie di concerti e di partecipazioni ad alcuni dei più importanti festival italiani di musica di qualità nelle edizioni del 2021: dall’European jazz expo in Sardegna a Folkest in Friuli, dal Negro Festival di Pertosa (Salerno) e allo stesso Premio Parodi, ma anche in altri eventi che saranno man mano annunciati. Oltre a questo, avrà diritto a una borsa di studio di 2.500 euro. Al vincitore del premio della critica andrà invece la realizzazione professionale del videoclip del brano in concorso, a spese della Fondazione Andrea Parodi.
Ricordo che la passata edizione è stata di buon livello ed ha registrato la vittoria della Fanfara Station (sotto contratto con Aqualoca Records): la band è formata da musicisti provenienti da Tunisia, Italia e Stati Uniti ed hanno convinto la giuria con il brano Rahil (in lingua tunisina).