Van Gogh Alive – The Experience: a Zurigo una mostra multisensoriale per viaggiare nei luoghi legati al grande pittore ..

Protagonisti della mostra multimediale immersiva Van Gogh Alive – The Experience sono i paesaggi e le atmosfere del pittore olandese, che accolgono lo spettatore nella loro dimensione sospesa per guidarlo in un’esperienza al di là della mera fruizione visiva, con un coinvolgimento multisensoriale a 360 gradi. Sincronizzate con una potente colonna sonora, più̀ di 3.000 immagini ad altissima definizione creano un suggestivo allestimento che riempie enormi schermi, pareti e colonne, dal pavimento fino al soffitto, facendo sentire il visitatore un puntino luminoso nella meravigliosa notte stellata o un minuscolo granello di polline dei dorati girasoli dipinti dall’artista.
Dice il nostro diretur Giancarlo Passarella .. Si prospetta come un evento da non perdere, perché i sensi sono coinvolti in toto e con continuità. Una sincronicità che è la base delle emozioni che prova l’uomo, anche inconsapevolmente: anche di questo ne parleremo Sabato 7 Marzo al convegno medico Sincronicamente 8 a Firenze ..
Rivivere le atmosfere dei dipinti di Vincent Van Gogh e scorgere dettagli delle tele come mai prima d’ora, è possibile a Zurigo al MAAG Halle grazie alla mostra multimediale “Van Gogh Alive – The Experience” realizzata da Grande Exhibitions in collaborazione con MAAG Music & Arts. La mostra, dedicata a spettatori di tutte le età, è aperta nella città elvetica fino al 9 Aprile 2020. Questa esperienza espositiva unica nel suo genere è realizzata al MAAG Halle di Zurigo grazie a SENSORY4TM, un sistema sviluppato da Grande Exhibitions, che combina fino a quaranta proiettori ad alta definizione con immagini e audio di qualità̀ cinematografica. Grazie a questa tecnologia, l’ampiezza degli schermi, i piani visivi e le animazioni permettono di apprezzare dettagli delle opere altrimenti non percepibili. Da Zurigo la mostra trasporta direttamente lo spettatore ai luoghi a cui il grande pittore olandese ha dedicato i suoi capolavori tra Parigi, Arles, Saint-Rémy e Auvers-sur-Oise. Non solo i colori brillanti e le decise pennellate, ma anche i pensieri e le emozioni di Van Gogh prendono vita grazie ai suggestivi dettagli animati e alle sublimi proiezioni che circondano e affascinano lo spettatore. Tutto questo ha reso “Van Gogh Alive – The Experience” una delle mostre multimediali più̀ viste al mondo con oltre 7 milioni di visitatori.