A Palermo dal 26 al 28 Marzo 2020: MainOFF – Festival Internazionale delle Musiche e delle Arti Elettroniche

Quella che si svolgerà nel capoluogo siciliano sarà la XVI edizione. Sottolinea il nostro diretur Giancarlo Passarella .. Sedici edizioni sono tante, ma diventano ancora più importanti se consideriamo che sono continuative e questo è un dato statistico di cui pochi festival posso fregiarsi. Complimenti dunque a tutti quelli che lavorano alla piena riuscita di MainOFF.. La XVI edizione prevede le esibizioni, fra gli altri, di Teho Teardo, Robert Lippok (Germania), eRikm (Francia), Thomas Ankersmit (Paesi Bassi), Giovanni Lami, Sonotype, Kinothon, Airfish SS, Wu Ming 1 e Bhutan Clan, Giuseppe Rapisarda e Gaetano Costa.
Si svolgerà dal 26 al 28 marzo 2020, a Palermo presso i Cantieri Culturali alla Zisa, la XVI edizione del MainOFF – Festival Internazionale delle Musiche e delle Arti Elettroniche. Il Festival, organizzato da Qmedia, Brusio Netlabel e Sinergie Group, promuove musicisti e artisti internazionali e locali orientati alla sperimentazione e alla decostruzione delle forme tradizionali di entertainment. MainOFF, negli anni, ha ospitato nomi di punta della scena sperimentale contemporanea . Centrale, come nelle passate edizioni, sarà il desiderio di decostruzione culturale incarnato dallo spettro sonoro del MainOFF, il quale interpella le soggettività in movimento con l’indicazione: segui il rumore!
MainOFF – Festival Internazionale delle Musiche e delle Arti Elettroniche / XVI edizione: 26-27-28 marzo 2020 | Palermo, Cantieri Culturali alla Zisa Promosso e organizzato da Qmedia srls, Brusio Netlabel, Sinergie Group.
Partner: Assessorato alla Cultura del Comune di Palermo, Goethe-Institut Palermo, Institut français Palermo, Fonds Podiumkunsten Performing Arts Fund NL, Conservatorio di Musica “Alessandro Scarlatti” di Palermo, Ars Nova, Almendra Music, Cre.Zi. Plus, Arci Tavola Tonda, Haus der Kunst – D. P.
Sponsor: Forst Sicilia, Bisso Edizioni, Bisso Bistrot, Extra Hop – Beer shop, BorderLine, Block Design, Marlon vintage store, Qbio, Zyz Viaggi