Roozalepres – Omonimo (Go Down)

In tempi di Coronavirus ci vogliono album tosti, anche perchè a molti succede di dover rimanere a casa, e forse album del genere servono a saltare e sgranchirsi le gambe e distrarsi. Di chi sto parlando? Dei Roozalepres che per la Go Down ( e non poteva essere etichetta differente) partoriscono un disco punk rock che prende il nome dalla band. Canzoni tiratissime, sono dodici e raramente sforano i 3 minuti, come è tradizione per tutte le punk rock band dai Ramones in poi. Qui ci trovate i Rancid e gli Offrispring e se vogliamo anche i primi Nirvana, quelli più diretti e punk (“Whose Fault Is It? “). Un ottimo disco al quale non si può rinunciare, anche perchè, in questi anni di dub, di drum and bass, di cantautrici tristi e nostalgici cantanti che registrano nella loro stanza, ogni tanto bisogna inserire un disco del genere nel proprio stereo e alzare il volume. Questo perchè il punk non va descritto ma solo vissuto ed ascoltato. Bravi.

La tracklist

  1. Rough’n’Roll Rooze ‘Em All
  2. Come And Go
  3. Whose Fault Is It?
  4. Anti-You
  5. Down Below
  6. Alien Television Show
  7. Black Magic Killer
  8. Frankenstein Heart
  9. Riding Cosmos
  10. Mean Mean World
  11. Coffin Nails
  12. Tiger Fangs