PopForZombie: un nuovo EP prodotto da Max Casacci .Prime anticipazioni.

I PopForZombie in una illustrazione originale: non amano comparire in video e foto.

I Popforzombie sono tornati: nonostante l’impossibilità di presentare il nuovo EP dal vivo stanno pubblicando i nuovi singoli estratti del prossimo EP prodotto da Max Casacci dei Subsonica. Dopo l’anticipazione di “Antartide” è uscito il brano “Uno è per la vita” in tutti gli store digitali e su YouTube con il nuovo videoclip estratto dallo short film “Ghost” di Tobias Gundorff Boesen dal quale la band ha ottenuto l’autorizzazione al riadattamento a videoclip.

L’EP completo sarà pubblicato il prossimo 13 Aprile per Vrec Music Label distribuzione digitale affidata a Believe Digital.

«Uno è per la vita” è una canzone sulla perdita -afferma la band – sul mistero di come si sopravviva alle persone e alle cose che abbiamo perso e a quelle che perderemo. Su quello che abbiamo avuto e non abbiamo più, e su quello che ci è rimasto. Sulla comprensione, tutta umana, del vivere e del morire, e del sopravvivere alla morte ed alla vita».

In questo modo lo struggente videoclip riadattamento dello short film “Ghost” racconta di incubi, emozioni, fantasmi che riaffiorano dopo una perdita importante. 

I Popforzombie sono Paolo Passera “Poli”  alla voce, Michele Battaggia “Bozzi” alla chitarra, Fausto Belardinelli “lypocodium” alla chitarra, Davide Costa al basso e Roberto Zaffaroni alla batteria. Nascono nel 2016 dalle ceneri dei SUBà, band torinese legata alla storica etichetta indipendente Toast Records di Giulio Tedeschi con la quale pubblicano 3 album nell’arco di un quinquennio, e dei più elettronici Moivo, band attiva tra Torino e Milano nei primi anni del secondo millennio con la pubblicazione di 2 album autoprodotti e un singolo (la mia generazione) inserito nel secondo cd della colonna sonora del film di Marco Ponti “A/R andata e ritorno” del 2004 edita da Mescal. Il 2016 vede la band alle prese con la stesura del primo album omonimo “popforzombie” interamente registrato e mixato presso l’Andromeda Studio di Torino avvalendosi della  produzione artistica di Rudy Di Monte (Subsonica, Statuto, Fratelli di Soledad). Il mastering viene affidato a Giovanni Versari presso “La Maestà” Tredozio (Forlì-Cesena)). Dal disco vengono estratti i singoli “Radio”, “Bianco” e “Lasciati cadere” con i relativi videoclip. Nel 2019 iniziano la collaborazione con Max Casacci (Subsonica) che produce artisticamente 4 nuovi brani che entreranno nel nuovo EP del gruppo in uscita nella primavera 2020 per Vrec Music Label.