La morte di Ellis Marsalis, uno dei padri del jazz moderno

E’ morto ieri per complicazioni legate al contagio del coronavirus: Quint Davis (direttore emerito dell’Ellis Marsalis Center for Music) l’ha detto ai microfoni della Cnn e la notizia è stata poi confermata al New York Times dal figlio Branford, anche lui famosissimo jazzista.

Nel Febbraio del 1996 assieme avevano pubblicato l’album Loved ones, ripieno di loro interpretazioni di evergreen… da Cole Porter a Duke Ellington, passando per John Lee Hooker e George Gershwin. Ellis Marsalis con sua moglie Delores Ferdinand hanno avuto sei figli: Branford Marsalis, Wynton Marsalis, Ellis Marsalis III, Delfeayo Marsalis, Mboya Kinyatta Marsalis e Jason Marsalis.

I fratelli Brandford, Wynton, Delfeayo e Jason sono assai conosciuti nel mondo del jazz, mentre Ellis III è un poeta e fotografo.