Tratto da Space Junk And Sea Monsters (pubblicato da Overdub Recordings) ecco Mescalina, il nuovo video dei Point Nemo … un piccolo contrometraggio dai toni horror

Sul loro profilo Facebook scrivono .. È stata dura, ma ce l’abbiamo fatta! È uscito il video di Mescalina, uno dei primi pezzi che abbiamo scritto e oramai nostro cavallo di battaglia. La fortuna non ha giocato per nulla a nostro favore: cambio location all’ultimo momento per un repentino aumento delle temperature, cambio data delle riprese per problemi di salute dovendo ricoordinare gli impegni di una decina di persone e l’attrezzatura da reperire. Abbiamo rischiato di non poter terminare le riprese per una gara di sci notturna di cui non sapevamo nulla e poi ovviamente l’arrivo dell’apocalisse che ha azzerato ogni possibilità di supportare l’uscita del disco e del video con delle esibizioni live. Il tutto con un budget molto lontano da quello che di consueto serve per un prodotto di questa qualità..

Questo brano (dopo la pubblicazione di Black Mama) è il secondo singolo estratto da Space Junk And Sea Monsters, il debut album della band trentina, in uscita per Overdub Recordings (Code7/Plastic Head). Da Venerdi 24 Aprile il brano è disponibile sulle maggiori piattaforme digitali, la copertina è stata realizzata da Luca Zironi.
Il video di Mescalina è un piccolo cortometraggio di sapore esistenzialista, ispirato all’Eterno ritorno nietzschiano.

Spiega il regista Matteo Scotton .. Questa volta ho voluto girare senza far comparire la band , raccontando una storia dai toni horror, inscenando una lotta all’ultimo sangue sulla neve. É stato certamente più impegnativo rispetto al classico iconic video, ma senz’altro più gratificante. Ringrazio la mia troupe ed il cast per l’impegno che hanno dedicato a questo piccolo ma ambizioso progetto…