Rimandata al 2021 la dodicesima edizione del Mama Africa Meeting: era prevista dal 29 Luglio al 2 Agosto a Chianciano Terme..

Il festival internazionale dedicato alla musica e alle danze dell’Africa Occidentale (che per undici anni si è svolto in Toscana radunando migliaia di giovani provenienti da tutta Europa) è sospeso. L’ha confermato Maurizio Rossi, presidente dell’Associazione Mama Africa Meeting Incontro e cultura.

Se è vero che nelle difficoltà spesso si nascondono delle opportunità, allora non tutto è perduto. L’organizzazione del Mama Africa Meeting ha svolto in questi mesi, un gran lavoro di progettazione e relazioni territoriali. In primis con il Comune di Chianciano Terme, e con il Consorzio Terme di Chianciano SpA nonché con l’Associazione Culturale Comitato Chiancianese E20, sono state poste le fondamenta per un rilancio nel 2021. Nel frattempo è in preparazione una serie di appuntamenti on-line che a breve verranno pubblicati e trasmessi dai canali social della manifestazione.
Continua il presidente Maurizio Rossi La nuova stagione del Mama Africa Meeting avrebbe avuto delle novità rispetto alle prime undici edizioni. Ci saremmo dedicati maggiormente alla conoscenza e al confronto interculturale, alla didattica delle tradizioni artistiche e alla comprensione dei mutamenti e delle ibridazioni delle culture che si incontrano. Il programma era ricchissimo con oltre 35 workshop di musica e danza condotti dalla sinergia di oltre 60 artisti provenienti da tutto il mondo. Il nostro è un arrivederci al prossimo anno, ben consapevoli che ci ritroveremo in una società provata economicamente così come nelle relazioni sociali. Davanti a questo scenario, dovremo decidere quale ruolo potrà giocare Mama Africa per continuare nella sua missione e contribuire a costruire un altro mondo possibile senza discriminazioni, rispettoso dell’ambiente e aperto al confronto e allo scambio culturale …