Crowdfunding benefico per portare alla reunion di Elio e le Storie Tese in concerto a favore di Bergamo

Davvero una bella immagine questa usata per annunciare che Elio e le Storie Tese saranno in concerto a Bergamo per le vittime Covid-10: la raccolta fondi Cesvi parte da domani 10 Giugno 2020.


L’obiettivo dichiarato è raccogliere almeno 100.000 euro, ma non perchè il cachet della storica band sia improvvisamente salito per accettare di riunirsi: questa cifra è il minimo per dare un senso forte ad una raccolta che vuole veramente lasciare il segno, dato che con Cesvi finanzierà progetti musicali. Qualcosa si era intuto, perchè sono diverse settimane che il Trio Medusa (in onda tutte le mattine dalle 7 alle 9 su Radio Deejay) lancia i suoi message in a bottle, chiamando in diretta i membri di Elio e le Storie Tese per convincerli a tornare insieme per un unico concerto celebrativo del fine Coronavirus.
Questa “lavoro ai fianchi” ha dato il suo esito positivo e gli Elii hanno dichiarato …Ci saremo con un evento speciale che si terrà nel 2021 a Bergamo, città pesantemente colpita dall’epidemia di Coronavirus, sicuramente bisognosa di sollievo e canzoncine. Ci saremo per appoggiare il Cesvi, organizzazione umanitaria bergamasca impegnata da 35 anni nei paesi del Sud del mondo e oggi nella lotta al Covid..

Grazie a questo crowdfunding molte band potranno tornare a suonare e incidere i propri album: basterà partecipare ad un bando che sarà pubblicato sul sito ufficiale del Cesvi da domani 10 Giugno. Le candidature saranno valutate da un comitato tecnico composto da Elio e le Storie Tese, Trio Medusa, Friends&Partners e Cesvi, presieduto da Cristina Parodi, madrina dell’evento. Il comitato valuterà le demo e assegnerà il contributo alle proposte ritenute più meritevoli. La raccolta fondi assegnerà inoltre un contributo per la Casa del Sorriso di Cesvi in Brasile che offre corsi di musica e spazi prove per i giovani musicisti della favela di Manguinhos a Rio De Janeiro..