Il rock elettronico dei Granato: con il brano Europe si domandano .. quando il morbo smetterà, questo mondo dove andrà?

Europe, where are you?
Quando il morbo smetterà questo mondo dove andrà?
Son sicuri, per domani, pace amore fra gli umani?
Riusciremo a dire basta all’automa che sovrasta,
alla peste liberista, la finanza cesarista?
Da Ottobre a Novembre una legge non regge
Cosa valse l’Unità, lotte e morti di anni fa?
Guarda quanto amore c’è nell’Italia di oggi e ieri:
sovranismi regionali, privatismi e poveri


Qualche decennio fa avremmo potuto definirlo un sound impegnato, perchè possiede un j’accuse all’interno del suo testo. Il loro rock elettronico / elettrowave avvolge di una leggerezza apparente alcune profonde riflessioni … sintetizzatori e vocoder, chitarre e batteria elettronica, coinvolgono l’ascoltatore nell’affrontare tematiche e questioni che in molti sentono come urgenti, in maniera ludica, anche grazie ai ritmi veloci e serrati, che portano naturalmente a muovere il corpo e a seguire il tempo, stimolando la nostra parte più istintiva.. Nel brano anche il bassista Raffaele Errico che ben si amalgamato con il resto della band ossia Francesco Bianco (voce, chitarra, elettronica), Alessandro Cicala (chitarra ed elaborazioni) e Dario Giuffrida (batteria ed elettronica). Il videoclip che accompagna il brano è un lavoro in animazione realizzato da Industrial Television.
I Granato incidono per Kappabit Music.