TolfArte: 16a edizione con 50 spettacoli tra alta ricerca artistica ed attenzione alla prevenzione

La rassegna ogni anno ha richiamato nella città di Tolfa oltre 50 mila presenze. Anche quest’anno regala un’edizione di grande livello nelle location più suggestive del Centro Storico, con una cura particolare alle norme del distanziamento e della prevenzione. Tra i nomi in cartellone: Peppe Voltarelli, Edoardo Pesce, Lorenzo Kruger (NoBraino), Mr Divynetz, Andrea Rivera, The Reggae Circus di Adriano Bono e l’acrobatica aerea di eVenti Verticali a 30 metri di altezza. Obbligatoria la prenotazione online.
Protagonista del manifesto 2020 del Festival è Cronopio, il clown argentino immortalato dalla fotografa Sandra Corrado durante TolfArte 2019, che quest’anno non ha potuto far parte del cast della manifestazione per via della situazione Covid-19.

Arte acrobatica e circense, musica, teatro, arte visiva e laboratori anche quest’anno sapranno coinvolgere e incantare gli spettatori, che potranno godere di un’edizione totalmente inedita, su prenotazione obbligatoria per consentire il rispetto di tutte le norme di distanziamento e prevenzione. Il tradizionale e scenografico percorso artistico di 1500 metri quest’anno si concentrerà nelle location più affascinanti del Centro Storico di Tolfa: la suggestiva Rocca di Tolfa che svetta sulla città e sulle colline circostanti, il bellissimo Chiostro rinascimentale del Polo Culturale, l’Anfiteatro della Villa Comunale (Parco Fondazione Ca.Ri.Civ.) e piazza Vittorio Veneto (piazza Nuova). Coinvolti anche Palazzo dell’Orologio (“Il Palazzaccio”) e Palazzo Buttaoni che ospiteranno installazioni teatrali, performance musicali e mostre ad accesso gratuito ma contingentato.

Una grande edizione organizzata dall’Associazione di Promozione Sociale TolfArte in stretta collaborazione con il Comune di Tolfa, con il sostegno della Regione Lazio e con la direzione artistica di Claudio Coticoni (Scuderie MArteLive) per portare avanti un evento storico ed emozionante, nel pieno rispetto di tutte le normative di sicurezza dettate dall’emergenza sanitaria, anche grazie alla sinergia con Protezione Civile, Croce Rossa Italiana e con le forze dell’ordine. L’evento si inserisce nel progetto Etruria Meridionale della Cultura della Regione Lazio 2020/2021, di cui Tolfa è protagonista insieme alle città di Cerveteri, Santa Marinella e Allumiere.
Preziosi il contributo e la collaborazione con gli sponsor Fondazione CARICIV – Cassa di Risparmio di Civitavecchia, Enel, BCC Banca di Credito Cooperativo di Roma e SICOI.