Ecco i finalisti del concorso Il Primo Giorno, basato su un testo poetico di Simone Cristicchi

Oida Orchestra Instabile di Arezzo e Simone Cristicchi hanno coinvolto musicisti under 25 di ogni provenienza e stile: la sfida prevedeva di misurarsi con un testo poetico a firma di Simone Cristicchi e comporre una melodia, anche semplicemente cantata a cappella o suonata con uno strumento, che sia ispirata e accompagni le parole dell’artista. Il testo (scritto da Cristicchi nei giorni del lockdown globale) è una poesia inedita che parla di speranza e racconta un futuro immaginato alla fine dell’emergenza che sta mettendo il mondo intero a dura prova. Il vincitore del concorso vedrà eseguito il proprio brano, arrangiato per orchestra sinfonica, in occasione di un concerto nel 2021 con Simone Cristicchi che Oida organizzerà ad Arezzo, appena le condizioni sanitarie lo permetteranno. L’arrangiamento musicale sarà affidato al M° Valter Sivilotti, musicista e direttore d’orchestra di grande spessore che lavora con molti grandi nomi della musica italiana e con cui Oida ha già avuto più occasioni di collaborare, sia per concerti con Cristicchi che per il concorso della scorsa stagione legato al concerto con Mogol.
Ora la parte selettiva si è conclusa: dal gruppo dei 46 migliori componimenti giunti, ne sono stati tratti 10 e sono quelli che vedete in questa immagine e sui cui dovete votare voi…

Per votare, basta andare sul sito dell’Oida Orchestra Instabile di Arezzo e seguire le istruzioni: avete tempo sino al 7 Settembre e fatelo magari dopo aver ammirato Cristicchi ad Arcidosso (sul monte Amiata) per la nuova edizione del festival Narrastorie.