Dieci anni fa ci lasciavano Raimondo Vianello e Sandra Mondaini

Le Poste Italiane per una volta vanno elogiate: questo francobollo (dedicato a Sandra Mondaini e Raimondo Vianello) esce infatti nel decimo anniversario della scomparsa dei due attori. La vignetta è caricatura realizzata da Bruno Prosdocimi. Peccato il francobollo venga stampato solo nella versione autoadesiva e non in quella tradizionale con la colla, molto più amata dai collezionisti!

La nostra gioventù è stata attraversata dai loro monologhi televisivi, ma anche da una imponente discografia in cui la Mondaini è stata interprete. Infatti i 45 giri sono stati ben 21, due le compilation e ben 4 gli album. Oltre che attrice e conduttrice televisiva e radiofonica, Sandra Mondaini ha avuto perciò anche una discreta carriera musicale, anche se lei non si è mai considerata una cantante vera e propria. Nonostante ciò molti suoi 45 giri (spesso sigle dei varietà televisivi che la vedevano protagonista) ebbero uno straordinario successo, raggiungendo la cima della hit-parade musicale. La sua canzone più celebre è sicuramente Ma quant’è forte Tarzàn, sigla di chiusura del varietà Noi no. In alcune canzoni destinate ai bambini, la Mondaini cantava interpretando il personaggio di Sbirulino.