Siamo Uomo di Daniele Meneghin, in attesa del nuovo album

Paolo Polidoro nel recensire il suo precedente disco Animali, uomini & occasioni aveva scritto che … la sua canzone d’autore ha una forma leggera che parla di vita e di occasioni, di incontri e di surrealismi.. Daniele Meneghin (classe 1977, cantautore nato a Conegliano Veneto) ora guarda al futuro, pubblicando un singolo originale come Siamo uomo (Adesiva Discografica / Dameteca) che anticipa il nuovo album di inediti Gesto Atletico in uscita nel 2021. Lo stesso artista lo descrive così .. Il protagonista vive un presente fatto di lavoro, di traffico, di occasioni da creare e di pericoli da allontanare. Vive per e nel ricordo dell’incontro con lei che gli ha salvato la vita con piccoli gesti e nella speranza che quei suoi piccoli gesti continuino a salvargli la vita. Si ritrova ad essere circondato da mille storie, mille paure, da uomini e donne che alla fine sono tutti uguali..

Il videoclip del brano Siamo Uomo, per la regia di Alessandro Cracolici, è ambientato in un mondo immaginario in cui il protagonista affronta la propria vita ogni giorno in maniera differente. Quello appena pubblicato è un brano dalle sonorità squisitamente pop, il cui testo nasce da un’esigenza comunicativa di Daniele Meneghin. Il cantautore sceglie di raccontare la storia di un uomo che affronta la propria vita immerso in una realtà frenetica come può essere quella di Milano, la città scelta da Meneghin come sfondo della sua canzone. Ed aggiunge .. Un giorno ci si sveglia pieni di vita ed un altro, fin dal primo minuto in cui apriamo gli occhi, tutto va storto. Ogni giorno siamo una persona diversa. Ciò che ci rende uomini, o per meglio dire umani, non è che persona siamo oggi, ma tutto quello che ci portiamo dentro la testa quotidianamente. E quando le nostre teste riescono a coincidere finalmente “Siamo Uomo”».