Cruentus – Fake (Triple A Events Records)

Impressionante… Il loro ultimo album – mi riferisco ai Cruentus – datava 1996. L’album si intitolava “In Myself” ed era uscito per la New Lm Records. Poi il silenzio rotto in due occasioni: il “Promo ‘999” e il “Promo 2007” Ora il grande ritorno. L’album “Fake” edito dalla Triple A Event Records. Nonostante una discografia non estesa come altri gruppi, i Cruentus sono un nome di primo piano della scena Death Metal nazionale poiché hanno da sempre suonato ottima musica e i loro live sono davvero coinvolgenti. Questo dal lontano 1989 allorquando mossero i primi passi nella natia Bari. Il primo passo dei Cruentus è stato il demo-tape “Seeking the Truth” risalente al 1992. Seguito da un altro demo-tape due anni dopo ed infine nel 1996 il già citato album di esordio. Di tempo ne è passato, ma i Cruentus rimangono sempre i Cruentus! Ve lo posso assicurare. L’attuale line-up è la seguente:

Nicola Bavaro (canto);
Antonello Maggi (chitarra);
Domenico Mele (chitarra);
Valerio Di Masi (batteria);
Adriano Boghetich (basso).


L’album “Fake” si presenta molto bene fin dalla confezione. Il che denota la status professionale della band pugliese. Ossia una band che vuole fare le cose per bene. Infatti, basta ascoltare l’iniziale “Circles” è ci si accorge dello splendido stato di forma del quintetto. I suoni escono belli pesanti, a tutto tondo e in possesso di una evidente identità artistica. Buona impressione confermata dal resto dell’album che viaggia su livelli di eccellenza. Ogni brano ha una sua caratterizzazione e si inserisce alla perfezione nel puzzle di “Fake”. Il Death Metal che i Cruentus ci offrono è un Death Metal potente, che molto deve all’Heavy Metal classico, violento con logica e molto vario. Non vi annoierete ascoltando “Fake”. Per nulla! “Fake” è un ottimo album. Benvenuti nuovamente Cruentus!

Tracks-list:

1. Circles
2. Everspace
3. Spoil the Flesh
4. Never Forget
5. Passin’ Over
6. Funambulism
7. Shadows
8. Blindness Means Watching
9. Step by Step
10. Timeless
11. The Strain
12. See You on the Top


Pagina ufficiale su Facebook https://www.facebook.com/Cruentus.1989/