Bad Boy e Per un Po’ di Metadone: Seryo pubblica questi due singoli Giovedì 19 Novembre

Il 25 Settembre aveva dato alle stampe C’è Posta Per Te. La cover di quel singolo è stata realizzata da Emmanuel Viola (in arte Evviart), autore della graphic novel Riae, pubblicata da Shockdom. L’artista ha creato il personaggio di Vyta, regina del Burlesque: anche per i due nuovi singoli, il catanese Nicola Cavallaro (vero nome di Seryo) ha puntato su questo tipo di stile creativo.

In Bad Boy il tema portante è introdotto dal suono di alcuni campanellini che disegnano una melodia ipnotica e disturbante che descrive le forti influenze dark musicali e cinematografiche di cui è pervaso l’intero progetto. Riconoscibili nello sviluppo del brano dei cori di incitamento, quasi ci si ritrovasse improvvisamente al centro di un campo di battaglia, un terreno di scontro dove solo chi vince sopravvive, chi perde, muore. Racconta Seryo .. Vorrei che chi ascoltasse lo facesse con la mente e il cuore aperti, immaginando che io gli stia parlando guardandolo negli occhi. Vorrei creare disturbo.. un disturbo dall’indole punk rock, vero, crudo, di quelli che, dopo aver creato delle crepe interiori, ti invitano a risanarle riflettendo…

Per un po’ di metadone mette in luce le fragilità espresse nel dolore che si affronta quotidianamente quando si è in cerca della propria strada. Solo attraverso l’ammissione delle proprie debolezze si è in grado di raggiungere lo stato di massima forza. La metafora del metadone rappresenta l’amore, spesso utilizzato per combattere il dolore che si sta provando, a volte però il sentimento rischia di diventare una dipendenza, trasformando una relazione sana in una tossica. Seryo ha dichiarato .. Credo sia veramente l’amore a muovere tutto, l’amore verso ciò che facciamo, l’amore verso qualcuno, l’amore per noi stessi. Nella mia vita ammetto che un paio di volte mi si è fermato il cuore ma proprio quando non ho sentito più il battito nel petto mi sono accorto di quanto fosse importante sentirne il ritmo, le accelerazioni, i rallentamenti..