Rock Targato Italia 1987 – 1992, il volume 1 di una compilation per conoscere il rock di casa nostra

Vi basterà analizzare la track list per applaudire alla iniziativa dello Studio Divinazione di Milano. Ci sono i brani che hanno marchiato a fuoco i nostri passi nello showbiz, passando da una realtà aggregativa come il contest Rock Targato Italia.
Troviamo infatti:– Litfiba – Cafè, Mexcal e Rosita (1987) – Moda – America (1987) – CCCP – Tu menti (1987) – Diaframma – Caldo (1988) – Denovo – Ma che idea (1988) – Franco Battiato – E ti vengo a cercare (1988) – Vasco Rossi – Liberi… liberi (1989) – Eugenio Finardi – Vil Coyote (1989) – Elio e Le Storie Tese – Cara ti amo (1989) – Afterhours – How we divide our souls (1990) – Ustmamò – Vietato vietato (1991) – Africa Unite – Politics (1991) – Gang – Bandito senza tempo (1991) – Timoria – L’uomo che ride (1991) – Mau Mau – Mostafaj (1992) – Rats – Fuoritempo (1992)  
A loro, aggiunte le più interessanti band scoperte dall’ultima edizione di Rock Targato Italia:
Apnea – “Poco prima di dormire” 
Da Pesaro, un susseguirsi di ricordi, confidenze e desiderio di rinascita si intrecciano all’interno di una canzone sincera ed elettrica in pieno stile rock d’autore.
VRF Project – “C’eravamo tanto amati” 
La fine di un matrimonio e la rovina di un uomo vengono raccontate in modo ironico attraverso una marcetta sghemba che, da Bari, prova a riabbracciare la tradizione del teatro canzone più pungente. 
La Stazione dei pensieri – “Arrivi tu”
Fra chitarre rock, melodie genuinamente pop e aperture orchestrali, arriva da Milano una canzone d’amore ombrosa e immediata dal buon potenziale radiofonico. 
Sottolinea il nostro diretur Giancarlo PassarellaQuella che esce per l’etichetta Terzo Millennio è una signora compilation; potremo definirla uno spaccato della società della nostra gioventù! Sono per sempre grato al lavoro svolto a Franco Sainini e Francesco Caprini, ricordando con piacere quando ho dato il mio contributo alle giurie di Rock Targato Italia…

Ci sono tradizioni che non si possono perdere nemmeno in un anno atipico come il 2020, e la compilation di Rock Targato Italia sicuramente è fra queste. In un’annata così particolare però abbiamo deciso di fare qualcosa in più, trasformando la compilation in un vero e proprio viaggio nella nostra storia.  Inauguriamo oggi una serie di compilation che proveranno a raccontare la storia di Rock Targato Italia e, di riflesso, di ciò che è successo nel mondo del rock italiano dagli anni ’80 ad oggiIl primo volume, in uscita proprio oggi, parte dal lontano 1987 e si conclude nel 1992 ma, in segno di continuità con il presente, si arricchisce con 3 brani extra firmati da altrettante band in gara nell’ultima edizione del concorso.