Due personaggi di un mondo fantastico: i pratesi Lady in the Radiator pubblicano Aquamarine

Vincitori dell’edizione 2019 del Rock Contest di Controradio, dove ho trasmesso dal 1989 al 1994. Lorenzo Robin Frosini (chitarra, basso) e Sara Parigi (voce, tastiera, chitarra) mescolano atmosfere oniriche con tratti nervosi dal gusto noise. Descritta così la loro musica, non sembra possedere una peculiarità che invece è palpabile: la loro costante ricerca di suoni ancestrali, semplici, ma che siano funzionali senza diventare minimali. Lo si evince anche dalla copertina del singolo Aquamarine, dove cromaticamente si presentano allo showbiz.

La notizia attuale è che i Lady in the Radiator stanno preparando l’uscita di altri due singoli che anticiperanno l’album d’esordio. Per ora gustiamoci il nuovo singolo Aquamarine, prodotto da Alessio Pepi, vede la collaborazione artistica del batterista Donald Renda ed è stato mixato e masterizzato da Andrea Pelatti. Hanno dichiarato… Aquamarine nasce dalla necessità di qualcosa che scorre mentre tutto è fermo, ed è infatti figlia del periodo che stiamo vivendo. È la rappresentazione non solo di un sogno fantastico, ma anche di una forza ritrovata, la consapevolezza di una speranza..