Liliac: 5 fratelli e un amore sviscerale per il Rock’n’Roll

Il fatto che i Liliac avessero realizzato delle apprezzabili cover di due mega-classici di Ronnie James Dio quali “Rainbow in The Dark” e “Holy Diver” ha sollecitato la mia curiosità su questo gruppo particolare. Particolare perché composto da 5 fratelli e sorelle che non lesinano certo forza ed energia per suonare duro e potente. Il risultato non è niente male e se matureranno al punto giusto potremmo aspettarci da loro cose molto egregie. Ed ora via all’intervista.

Come mai avete chiamato Liliac il vostro gruppo? “Perché i nostri genitori sono originari della Transilvania e in rumeno “Liliac” significa “Pipistrello”. Un giorno stavamo riflettendo per dare un nome alla band e stavamo parlando di Ozzy Osbourne che staccò la testa di un vampiro. Una cosa pazzesca…. Noi domandammo allora a nostro padre come si diceva questo in rumeno e ci rispose “Liliac”. Amammo subito come il nome suonava e come poteva fungere da concept la band. Cosicché ci chiamammo Lialac!”

Presentatevi ai nostri lettori? “Siamo una indie rock composta da 5 membri tutti fratelli proveniente da Load Angels, California. Samuel è il più anziano perché ha 21 anni ed è il lead guitarist, Abigail ha 20 anni ed è il nostro batterista, Melody ha 19 anni ed è la nostra cantante. Ethan di 14 anni è il bassista. Infine, Justin il più giovane con i suoi 13 anni si occupa delle tastiere…. We are Liliac!!!”

L’originalità della vostra band risiede nel fatto che siete fratelli e sorelle, vero? “Si…. Siamo tutti fratelli e sorelle. Il nostro motto è che una famiglia chef a Rock sta assieme per sempre!”

Quando avete fondato la band? “Nostro padre è il nostro manager e produttore. Poiché aveva in mente di formare una band con noi ci diede fin da piccoli degli strumenti musicali in mano. Ogni fine settimana andavamo a Santa Monica dove potevamo esibirci davanti a un folto auditorio acquisendo confidenza e affinando il nostro modo di suonare.”

Vorrei conosce la vostra precedente discografia… “Abbiamo avuto parecchi successi come band. Siamo stati su una televisione nazionale ossia “World’s best” su CBS. Molti nostri video sono diventati virali facendoci acquisire milioni di fan! Abbiamo realizzato un Ep di sei brani intitolato “Chains of Thorns” il 25 gennaio del 2019. Siamo arrivati al primo posto su Amazon. Ci siamo esibiti con successo in 40 date negli States e in Canada nel 2019 aprendo per band molto importanti come Loverboy, Queensryche, Foghat, Tom Keifer, Stryper e Kiss! Il nostro nuovo album è stato realizzato il 30 ottobre dell’anno scorso e si intitola “Queen of hearts. Contiene 13 buovi brani ed ha raggiunto il ventinovesimo posto su itunes!”

Come definite il vostro sound? Forse Classic Hard Rock? “Noi abbiamo creato un genere che accomuna il nostro senso estetico e l’abbiamo chiamato “Vamp Metal” che incorpora un sound bello tosto, chitarre heavy, batteria potente, melodie molto forti e la musica è tutto Metal!”

Riprendiamo il discorso dal vostro nuovo album…. “Lo abbiamo appena realizzato e si chiama come abbiamo già detto “Queen of Hearts”. E’ composto da 13 brani incredibili! Se tu non lo hai ancora ascoltato ti suggeriamo di farlo e lo amerai alla follia!”

Cosa mi sapete dire del suo processo di produzione? Chi è il producer? “Il producer di questo album è nostro padre Florin Cristea che ci ha aiutato a registrare, produrre e comporre i brani. Lo abbiamo registrato presso il nostro studio a casa nostra. Lo amiamo e apprezziamo molto (credo che parlino del padre – nda)….”

Quali le differenze fra ciò che avete fatto prima e il nuovo album? “Abbiamo sperimentato un sacco di cose nuove. Suoni molto belli. Riffs che ti entrano nella testa. Cori armonici…. Ogni brano ha la sua identità, ma il tutto suona Liliac!”

Come organizzate il lavoro di promozione per la band? “Produciamo dei video musicali su tutti i social che ci hanno aiutato a guadagnare in termini di fans. Facciamo dei video promozionali per promuovere i nostri concerti. Inoltre c’è anche il merchandising. Noi ringraziamo tutti i nostri fans per il loro meraviglioso suppporto. Non saremmo a questo punto senza di loro!”

Cosa volete dalla vita? “Vogliamo solo creare musica per far divertire la gente, girare il mondo e avere il modo di divertirsi ed essere felici!”

I Liliac e il futuro? “Ora siamo concentrati nel fare alcune cover songs, effettuare concerti virtuali e lavorare duro sulla nostra musica. E’ molto difficile perché non ci sono concerti di questi tempi. Così cerchiamo di fare il nostro meglio per aggiornare su ciò che facciamo la gente. Nel senso su cosa componiamo e spero che i nostri fans apprezzeranno quello che verrà prossimamente. Grazie per essere stati con noi. Abbiamo realmente apprezzato l’intervista.”

Sito ufficiale https://www.liliacband.com/