The Letter – Wayne Carson scrive un brano di successo per i Box Tops

La storia di “The Letter”, brano di Wayne Carson per la band che si farà chiamare The Box Tops

Wayne Carson è un figlio d’arte. Entrambi i genitori sono musicisti country & folk che negli anni ’40 si sono guadagnati una certa fama con il nome d’arte di Shorty & Sue.
 
Carson a 14 anni rimane folgorato dal modo di suonare la chitarra di Merle Travis prima di venire travolto dal rock ‘n’ roll. Nei primi anni ’60 si trasferisce a Nashville e inizia a scrivere canzoni che ben presto diventano dei successi interpretati da altri artisti. Suo padre gli manda una valanga di proposte e, da una di queste, Carson ruba la frase “give me a ticket for an airplane”. Con questa battuta compone un brano in cui si racconta di un ragazzo che riceve una lettera dalla ex fidanzata che vuole tornare con lui… e lui non vede l’ora di raggiungerla, pronto a balzare su un aereo pur di fare il prima possibile.
 
Il pezzo è molto accattivante e piace a un amico di Carson nei cui studi di registrazione c’è una giovane band con un leader carismatico, Alex Chilton. È il 1967, il brano viene registrato con il titolo di The Letter e finisce al primo posto nella versione di quella band che si farà chiamare The Box Tops.