You get the real thing: la simpatia funky di Jess per Mr. Bumble Bee

Quei fiati ricordano le produzioni della Motown, la Sunshine Band di K.C. piuttosto che gli Earth, Wind & Fire, il periodo d’oro del funky,ma anche alcune perle di Stevie Wonder.. ma Jessica De Pascale (in arte Jess) è una ragazza del Terzo Millennio e non viene dagli anni’70: forse una intervista ci potrebbe svelare tanti retroscena della sua galassia musicale.. questo ha dichiarato il nostro diretur Giancarlo Passarella!
Ricanticchio Mr Bumble Bee di qualche tempo fa e quindi sono andata a rivedermi il videoclip diretto da Mattia Ciafardo, girato in spiaggia, ragazzi che sembrano spenti, senza stimoli ritrovano energia e voglia di divertirsi grazie al groove del pezzo. Jess (con il volto rigato dai colori del calabrone) riesce a risvegliare dal torpore con il suo pizzico, nemico di noia e apatia.

Per il brano “Mr Bumble Bee” abbiamo scritto e arrangiato la maggior parte degli strumenti dalla mia camera, a distanza, chiamandoci via Skype anche con i musicisti che hanno partecipato: Marco Fuliano alla batteria, Stefano Bergamaschi alla tromba, Simone Carbone al basso e all’elettrica, mix e mastering del brano. Ci siamo fatti trasportare cosi tanto da immaginare un format che noi chiamiamo il “Netflix della Musica Indipendente”, una casa con tante finestrelle che nel tempo verranno attivate. Un modo per far vivere la quotidianità di un musicista o un autore dalla fase della scrittura alla realizzazione del video. In questo mondo oramai digitale nessuno ci conosce davvero, ma siamo pronti a mostrarci per quello che realmente siamo. Consapevoli di non avere grandi disponibilità economiche, nessuna agenzia di promozione/manager alle spalle o attrezzature da realtà americane, starà solo ai più curiosi e agli affamati imbattersi in qualcosa di nuovo e di diverso. Noi siamo qui pronti a condividere le nostre emozioni. La prima uscita video di Mr Bumble Bee è stata prodotta da me, Mattia Ciafardo e Boris Iliev.
Girato a Vernazzola, luogo dove ho vissuto la mia infanzia e adolescenza. Abbiamo voluto rappresentare la vera identità emotiva ovvero la noia solitamente omessa quando si è in compagnia: Il conflitto tra quello che sentiamo e quello che siamo abituati a mostrare in società.
Con il mio arrivo si presenta lo spirito di Mr Bumble Bee ovvero uno spirito funk che stuzzica e cerca di risvegliare quella parte più leggera del nostro essere. Vi è mai capitato di andare in giro con la musica alle orecchie, poi parte quella canzone che vi fa venir voglia di ballare e cantare a squarciagola ma vi vergognate troppo perché siete in un luogo pubblico? Volevamo vincere questo blocco sociale lasciandoci andare, conquistando la nostra libertà.