Benedetta Paravia aka Princess Bee alla conquista del mondo arabo

Originaria di Salerno e cresciuta a Roma, ma da anni vive a Dubai. La sua versione di 3 Daqat (la canzone araba del momento) ha molto seguito e miscela con gusto spagnolo ed arabo. Ha dichiarato .. Mi è sempre piaciuto portare un pò del mondo occidentale in oriente e viceversa, l’ho fatto in ogni ambito in cui ho avuto il privilegio di lavorare e continuerò a farlo perchè credo molto nel valore dell’intercultura ..
Al bel videoclip hanno collaborato Marco Capriotti e Massimiliano Fabrizi.

Princess Bee è sotto contratto con Mazzika Group. Questa realtà (con sede a Giza in Egitto) da oltre 40 anni produce e gestisce la maggior parte della musica del Medio Oriente. Il noto uomo d’affari egiziano Mohsen Gaber ha fondato Mazzika nel 1974 come una neonata attività di distribuzione di musica che serviva il mercato egiziano locale. Oggi il gruppo è la più forte società di produzione e distribuzione di musica araba. Fra le celebrità del mondo arabo figurano Baligh Hamdi, Mohamed Abdel Wahab, Mohamed El Mogy, Amr Diab e Umm Kulthum.

Il lancio del nuovo brano “TRES VECES LATIO’” è avvenuto poche settimane fa al Cairo nella sede di Mazzika Group Music, la più importante etichetta discografica del Medio Oriente, che ha acquisito nel suo roster la sua prima artista occidentale. Princess Bee è infatti la prima cantautrice non araba a firmare con la nota major che vanta nel proprio gruppo mega star e che possiede e gestisce oltre l’80% di tutta la musica del Medio Oriente. 3 Daqat è composta e cantata dall’artista egiziano Abu, così lei, l’italiana più ammirata ed amata dal mondo arabo, personaggio mediatico di successo con oltre 700mila followers sulla sua pagina Instagram @princessbeemusic, ha pensato di internazionalizzarla con un meshup in doppia lingua (Spagnolo ed Arabo), riscrivendo e cantando la parte in spagnolo, facendo nascere così un connubio eufonico esplosivo.