Il country rock velato di elettronica: ecco l’ep Girl With Nails Painted Black dei Big River

Il nome della band ricorda il brano di Johnny Cash (con anche i Grateful Dead a riproporla), ma anche Bob Dylan. Perchè quel magnifico angolo di natura incontaminata della California (siamo nella contea di San Bernardino) è un paradiso di bellezza e quindi fonte di ispirazione. Ci sarebbe poi da scoprire chi è la ragazza che portava le unghie dipinte di nero, ma questo presto lo scopriremo ascoltando l’ep ed intervistando i Big River.

Dopo anni di intensa attività live in Italia ed Europa condensata nel primo disco Live Experience 2017, la band dei Big River (ossia Federico Martinelli e Pierluigi Punzo) torna in studio per registrare il primo disco di inediti. Completamente autoprodotte le 6 tracce contenute in esso, il disco include 4 inediti e 2 cover. La ricerca di uno stile che si ispira alla grande musica americana raccontando storie tratte dalla nostra vita quotidiana attraversano tutto il lavoro. Già pubblicato Local Weapon, il primo singolo con videoclip che vede la collaborazione di Carmine Lamparelli all’armonica.