Pia Tuccitto feat. Erene Mastrangeli per il singolo April 7th

Una simpatica collaborazione tra la rocker bolognese e la cantautrice torinese, ma da anni a New York. Il comunicato giunta dall’agenzia stampa L’Altoparlante racconta .. Questo brano è un dialogo fra rock e cantautorato, tra gli amplificatori alzati e la chitarra classica, che insieme si completano e si rafforzano .. Quindi la pubblicazione di oggi di April 7th rappresenta di più di una semplice collaborazione: si è creato un ponte culturale tra due città così lontane, ma anche tra generi diversi. Come ben sanno i nostri lettori, da anni sosteniamo l’originalità della Mastrangeli (spesso ospite delle puntate del mio format radiofonico Il Re del Gancio) e più volte abbiamo trovato anacronistico che le sue canzonii debbano essere considerate delle mere autoproduzioni, senza alcun serioso discografico che ci investa. Io ho avuto la fortuna di conoscerla diversi lustri fa, grazie per buon lavoro svolto con Michael Pergolani e Renato Marengo per quel seminale programma che è stato Demo su RadioUno: una nidiata di belle interpreti femminili tra cui Katres, Nathalie ed appunto Erene Mastrangeli.

Italiano e inglese si fondono in questo brano che diventa un dialogo intenso fra Pia Tuccitto e Erene Mastrangeli che insieme cantano e si completano, tra voce e musica. L’energia del rock da una parte, la delicata forza del cantautorato dall’altra per una canzone che torna in una nuova versione, prodotta da Pia e da Luca Bignardi. Il singolo April 7th non si trova all’interno di Romantica io, ultimo album della rocker bolognese. .