Dopo aver pubblicato un brano nuovo ogni 21 del mese, Luigi “Grechi” De Gregori ci ammalia con l’album Sinarra

Sono riuscito ad intervistarlo l’8 Ottobre 2018: mi aveva incuriosito questa sua strategia che prevedeva la pubblicazione di un brano nuovo a scadenza fissa! Ora giunge la notizia dell’uscita di Sinarra: l’album, prodotto da Paolo Giovenchi, contiene l’inedito “Bastava un fiore” e alcuni brani del precedente progetto “Una canzone al mese“. Quei brani (precedentemente pubblicati sul sito web dell’artista) sono stati poi rimixati e rimasterizzati, oltre che arricchiti di nuovi suoni, parti, voci e strumenti. Se tre anni fa ero meramente curioso, ora sono preso dalla voglia di saperne di più. Molto di più.. magari riparlando di Lawrence Ferlinghetti e Peter Rowan.

Questa la tracklist dell’album: Un tipo strano, Si Narra (Distopica odissea), Barry, Rock della Crostata, Sangue e carbone, Tangos e Mangos e Bastava un fiore. Il nuovo album Sinarra è disponibile online su Caravan; vi è anche la versione come disco fisico, disponibile esclusivamente su eBay, in edizione limitata. Ha raccontato Luigi “Grechi” De Gregori .. Ho cominciato quasi per scherzo insieme a Paolo Giovenchi e ci siamo ritrovati in mano con un disco che è senz’altro il migliore che io abbia mai fatto. È quello, nel bene e nel male, che più mi rappresenta, col mio amore per la musica acustica e per gli arrangiamenti minimali ma con un suono moderno e convincente…